Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Modena, il gioco delle tre carte

Modena, il gioco delle tre carte TUTTO mercato WEB
© foto di Filippo Gabutti
sabato 8 dicembre 2012, 18:252012
di Redazione TMW

Nonostante i sogni di fine estate Baggio e Boghossian per la panchina, alla fine l'ha spuntata Dario Marcolin. Tutto in fretta, il Modena ha creato in poco tempo una nuova struttura societaria con un nuovo allenatore ed un mercato incentrato sul presente e sul futuro. La triade gialloblù Caliendo-Secco-Cannella ha dato vita ad una squadra a cui è stato dato il compito di giocarsela contro tutti e magari pensare alla promozione attraverso i playoff. Missione possibile, se non fosse che la formazione emiliana si ferma sempre sul più bello contro le candidate alla serie A. Ieri l'ultimo passo falso, contro il Sassuolo di Eusebio Di Francesco.

Gennaio sarà ancora tempo di mercato e il Modena se vorrà davvero puntare ad una rimonta che può regalare un sogno alla piazza dovrà intervenire. Qualche procuratore però, tra la hall dell'Hilton e il primo piano dell'Executive, potrebbe trovarsi costretto a fare il famoso gioco delle tre carte prima di avviare una trattativa. Caliendo, Cannella e Secco...tre uomini mercato, ognuno a modo suo. Una strategia che per l'immediato può anche soddisfare, ma a lungo andare non è detto che funzioni. Quale carta sceglierà a gennaio l'agente di turno per trattare e far tingere di gialloblù il suo giocatore?