Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Norvegia: restituisce pallone agli avversari ma fa goal

Norvegia: restituisce pallone agli avversari ma fa goal
mercoledì 16 maggio 2012, 17:002012
di Alessio Calfapietra

Un gesto di fair play che ormai è diventato quasi automatico sui campi di calcio. Quando un giocatore è infortunato a terra, il pallone viene calciato oltre il fallo laterale per interrompere il gioco e permettere all'arbitro di sincerarsi della situazione. Il favore viene immediatamente restituito dalla squadra avversaria che restituisce il possesso della sfera. Così ha fatto Erik Mjelde, ma evidentemente il centrocampista del Brann ha calibrato male la potenza ed il portiere del Lillestrom si è fatto superare in maniera beffarda da una distanza siderale.

I calciatori del Brann decidono di rimediare concedendo un goal agli avversari, anche se il portiere dei padroni di casa tenta di opporsi inutilmente all'attaccante ospite, non del tutto convinto dall'involontarietà del compagno. Per la cronaca, il big match della "Tippeligaen" norvegese è finito 4-3 per il Brann, una goleada cui ha contribuito anche questo curioso malinteso.