Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Ottavio Bianchi: "Bravo Conte, Roma pronta per lo scudetto l'anno prossimo"

Ottavio Bianchi: "Bravo Conte, Roma pronta per lo scudetto l'anno prossimo"TUTTO mercato WEB
© foto di Marco Frattini
domenica 9 dicembre 2012, 18:572012
di Claudio Colla

In collegamento con gli studi di Stadio Sprint dalla sua residenza di Bergamo, Ottavio Bianchi, glorioso tecnico del Napoli degli scudetti a cavallo tra gli anni '80 e '90, ha commentato ad ampio raggio l'andamento del campionato italiano: "Per quanto quando allenavo preferissi vincere 2-0 piuttosto che 4-2, anche se non ho mai ritenuto vero che la partita tatticamente perfetta debba finire necessariamente 0-0, la gara tra Roma e Fiorentina di ieri sera è stata un vero spettacolo per gli occhi, uno scontro tra due allenatori di grande spessore: il calcio italiano ha bisogno di momenti del genere. Non credo che la Roma sia già pronta quest'anno per poter lottare per lo scudetto, ma, andando avanti così, lo sarà per la prossima stagione, sempre con Zeman alla guida. Credo che al momento la squadra più attrezzata per contendere il titolo alla Juventus sia il Napoli: non solo ha giocatori importanti, due tra tutti Hamsik e Cavani, ma questi si esaltano con il modulo utilizzato da Mazzarri.

Il Palermo? Non farei un dramma delle sconfitte contro Inter e Juventus: quando devi salvarti i punti vanno fatti quando capita, ma certamente questi erano impegni dai quali non raccogliere nulla per la classifica, al di là delle buone prestazioni offerte, ci stava. Avere Conte in panchina per la Juve sarà un valore aggiunto: ha grande mentalità, parla col noi, non con l'io, e non si può che dirgli bravo per quanto dimostrato in questo anno e mezzo".