Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Parma, Donadoni: "Dobbiamo credere di più in noi stessi"

Parma, Donadoni: "Dobbiamo credere di più in noi stessi"TUTTO mercato WEB
© foto di Giuseppe Celeste/Image Sport
domenica 19 febbraio 2012, 17:242012
di Tommaso Maschio

Roberto Donadoni, ai microfoni di Sky Sport sprona la squadra a fare di più: "A Roma contro questa Roma non è facile, specie se non sei al massimo della forma come non lo eravamo noi. Nella ripresa abbiamo fatto meglio rispetto al primo tempo, concedendo meno agli avversari. La squadra però era un po' stanca a causa della partita di mercoledì contro la Juventus. Dobbiamo crescere dal punto di vista mentale, dobbiamo essere più determinati e crederci di più".

Giovinco che ruolo ha secondo te?
"Lui può fare la punta o la mezzapunta, ma deve essere convinto delle sue potenzialità. Deve acquisire un po' di convinzione per poter diventare un giocatore ancora più determinante per noi. Ha grandi mezzi tecnici e può fare molto meglio di quanto sta facendo".

Fra Milan e Juve chi vede favorita?
"Non ho incontrato il Milan, ma mi piace ricordare la grinta dei rossoneri di ribaltare il risultato a Udine nei minuti finali. Loro e la Juve sono due squadre dal potenziale enorme. Credo che la partita di sabato possa già dire chi sarà la favorita per lo scudetto".