Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Parma, Donadoni: "Ducali come l'Ajax, fabbrica di talenti"

Parma, Donadoni: "Ducali come l'Ajax, fabbrica di talenti"TUTTO mercato WEB
© foto di Federico Gaetano
martedì 7 febbraio 2012, 10:102012
di Gianluca Losco

Il tecnico del Parma, Roberto Donadoni, ha rilasciato un'intervista a La Gazzetta dello Sport. Fra le altre cose, l'allenatore ha spiegato che vorrebbe seguire, per i ducali, il modello-Ajax: "Mi piacerebbe che Parma diventasse una piccola fabbrica di talenti, come l'Ajax. Serviranno tempo e grande organizzazione, ma il presidente Ghirardi e il direttore Leonardi hanno le idee chiare. 8 punti in 4 gare? Nessun segreto. I giocatori mi hanno dato la loro disponibilità a lavorare, sudare e imparare. E la società, nel mezzo del mercato che non è mai un periodo facile da attraversare, mi ha aiutato. Obiettivi? Ancora non lo so.

Voglio fare bene nella seconda parte di stagione. Giovinco? Prontissimo per una grande. Se gioca sempre con l'atteggiamento che ha avuto con il Chievo. A me ricorda Zola, e gli auguro di fare la stessa carriera di Gianfranco. Biabiany? E' giovane, deve ancora rendersi conto delle sue qualità. Che sono notevoli".