Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Rivera su Milan-Juve: "Ai miei tempi meno negatività"

Rivera su Milan-Juve: "Ai miei tempi meno negatività"TUTTO mercato WEB
© foto di Federico De Luca
mercoledì 22 febbraio 2012, 22:362012
di Riccardo Mancini
fonte milannews.it

Gianni Rivera, ex capitano del Milan, ha parlato a Milan Channel del duello tra rossoneri e bianconeri, con qualche ricordo dei suoi tempi: "C'è sempre stata una grande rivalità sportiva tra Milan e Juventus, anche se ai miei tempi c'era meno negatività. Con Furino, abbiamo sempre avuto bei duelli, ma sempre leali e corretti, non c'è ma stata cattiveria. Non mi sorprende la stagione della Juventus, hanno fatto un grande acquisto con Pirlo, che ha fatto migliorare la qualità della squadra ed è determinante per il loro gioco". Sul Milan e Ibrahimovic, invece, ha detto: "Anche senza Ibra, il Milan ha vinto lo stesso a Udine e Cesena, quindi vuol dire che non è vero che è Ibra-dipendente.

Per me i campionati comunque non si vincono con un solo giocatore, ma grazie al gruppo. Secondo me, è difficile che gli venga tolta una giornata di squalifica, perché quando ci sono fatti violenti così evidenti è difficile che ci siano degli sconti. Comunque, anche se non ci fosse, possiamo e dobbiamo vincere".