Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

The Special Show e Ramos. Top&Flop di Real Madrid-Levante

The Special Show e Ramos. Top&Flop di Real Madrid-LevanteTUTTO mercato WEB
© foto di Image Sport
domenica 12 febbraio 2012, 23:402012
di Simone Lorini

TOP
27 volte CR7
- Con la tripletta di stasera Ronaldo fa 27 reti in Liga, con la spaventosa media di 1,22 goal a partita. In pratica quando scende in campo lui il Real parte con un goal di vantaggio. L'anno scorso furono 40 in 34 partite e gli valsero la Scarpa d'Oro. Attualmente è in media per migliorare quell'incredibile cifra.

L'europalo di Ozil - Assolutamente straordinaria l'azione che sul 4-2 per il Real porta il tedesco a compire un clamoroso palo dopo una serie di invenzioni che avrebbero potuto consegnargli uno dei più goal della stagione. Peccato per lui (e per noi) che palla sia finita sul legno, impedendo un vero e proprio eurogoal.

The Special show - +10 sul Barça Campione di tutto, 75 reti fatte 58 punti in 22 partite. Se non vi bastassero i numeri andate a vedere lo spettacolino offerto stasera dallo Special One in panchina. Un vero e proprio show di grida, sguardi allucinati e mimi apparentemente comici ma che nascondono tutta la sagacia tattica del tecnico di Setúbal.

FLOP
Iborra
- Ingenuità incredibile la sua, che probabilmente costa la partita al Levante che fino a quel momento non se la stava cavando male contro i campionissimi del Real. Il numero stoppa un innocuo pallone nella propria area di rigore con la mano, regalando all'avversario un rigore e la superiorità numerica per tutta la ripresa. Regali di cui il Real non ha certo bisogno.

La fase difensiva di Ozil - Guardare per credere la partita di stasera. Se l'apporto offensivo del tedesco che indossa la pesantissima maglia numero 10 delle merengues è fondamentale e tale da non potervi ma rinunciare, non si può dire altrettanto della sua fase difensiva. Stasera avrebbe offerto più resistenza un... sacco di sabbia.

Sergio Ramos - Nervoso e falloso come suo solito, rifila gomitate a destra e a manca, scalcia Del Horno a palla lontana, si dimentica Konè in occasione del 2-3. Inoltre causa la punizione dell'1-0, toccando anche il pallone (involontariamente è ovvio) che finirà sulla testa di Cabral. Calamità.