Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Top Cambiasso, flop Chivu: le pagelle dell'Inter

Top Cambiasso, flop Chivu: le pagelle dell'InterTUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
mercoledì 22 febbraio 2012, 22:572012
di Raimondo De Magistris
RISULTATO FINALE: OLYMPIQUE MARSIGLIA-INTER 1-0

Julio Cesar 6 - Poco impegnato, non ha molte colpe in occasione del gol di André Ayew.

Maicon 6 - Soffre poco sulla sua corsia, discreta prestazione anche in fase di spinta. E' costretto a uscire a fine primo tempo per un problema alla caviglia. Dal 46' Nagatomo 5.5 - Non sempre attento in fase difeniva, corre tanto sulla sua corsia ma non sempre con lucidità.

Lucio 6 - Attento e bravo a neutralizzare gli assist degli esterni dell'OM.

Samuel 6.5 - Con l'argentino la difesa dell'Inter assume tutt'altra solidita. Fondamentale.

Chivu 4 - Azpilicueta è una brutta gatta da pelare. Lo spagnolo avanza sulla sua corsia con scientifica regolarità, ma il terzino nerazzurro se la cava con una sola sbavatura intorno al 19esimo senza particolari conseguenze. Disastroso però quando a tempo scaduto perde completamente la marcatura di André Ayew e permette all'OM di vincere la gara.

Zanetti 6.5 - Partita di grande corsa e sacrificio del capitano nerazzurro. Un paio di sue avanzate nel primo tempo creano altrettante occasioni per i nerazzurri.

Stankovic 6 - Prova discreta in mezzo al campo, si limita all'ordinaria amministrazione.

Cambiasso 6.5 - Il migliore in campo tra le fila nerazzurre. Con le sue accelerazioni crea i maggior pericoli. A fine primo tempo serve a Zarate un pallone sul piatto d'argentino, ma il suo compagno non lo sfrutta calciando in malo modo.

Sneijder 5.5 - Da lui ci si aspetta la giocata che fa la differenza, ma l'olandese quasi mai riesce a creare pericoli con le sue verticalizzazioni.

Forlan 6 - In occasione dell'esordio in Champions League con la maglia nerazzurra Ranieri lo schiera nel ruolo di prima punta. Corre tantissimo e si batte su tutto il fronte offensivo, ma non è ben supportato dai suoi compagni di reparto.

Zarate 4 - Mister Ranieri gli dà un'opportunità importante, ma per l'argentino è l'ennesima bocciatura. Troppo fumoso in attacco, s'intestardisce in sterili azioni personali. A fine primo tempo ha sul destro il pallone del vantaggio ma calcia troppo debolmente. Dal 63' Obi 6 - Dà maggior ordine alla linea mediana. Da lui, però, non ci si può aspettare giocate importanti nella manovra offensiva.