Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Udinese, Guidolin: "Sentiamo la responsabilità ma sono fiducioso"

Udinese, Guidolin: "Sentiamo la responsabilità ma sono fiducioso"TUTTO mercato WEB
© foto di Nicolo' Zangirolami/Image Sport
giovedì 23 febbraio 2012, 11:292012
di Chiara Biondini
fonte Udinese.it

Queste le risposte dell'allenatore dell'Udinese Guidolin ai giornalisti, nella sala stampa dello stadio Toumba, dove si giocherà il ritorno dei sedicesimi di Europa League, Paok-Udinese:

"Sarà una partita difficile, forse all'andata meritavamo di più: dobbiamo fare gol per passare il turno, ma anche loro hanno questa pressione".

"Sentiamo la nostra responsabilità, ci ricordiamo sempre chi siamo, l'Udinese. Non sentiamo la responsabilità del calcio italiano in generale, sento solo la nostra.

"Non abbiamo segnato in queste ultime settimane ma abbiamo sempre giocato bene. Possiamo segnare su questo campo, dobbiamo giocare con coraggio e voglia di essere protagonisti. Mi aspetto una partita dura, spero che la mia squadra abbia le qualità per renderla altrettanto dura a loro: sono fiducioso che i miei possano far bene".

"Mi auguro di passare il turno , innanzitutto. Poi chiedo solamente di non avere altri infortuni: mi accontenterei di questo...L'idea di utilizzare un trequartista/incursore che non dia riferimenti agli avversari era fissa quando Isla era a disposizione: ora non è più così, potrei riproporla come cambiare, deciderò in base alle occasioni".

"Conosco l'ambiente, so che è molto caldo, me lo hanno raccontato. Dovremo essere pronti anche a questo".