Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Canovi: "Napoli, la scelta dei giovani non è una novità"

Canovi: "Napoli, la scelta dei giovani non è una novità"TUTTO mercato WEB
© foto di Sara Bittarelli
giovedì 24 gennaio 2013, 19:542013
di Arturo Minervini

"La strategia del Napoli di puntare sui giovani non è nuova". Questo il pensiero dell'agente Alessandro Canovi, che ha commentato il mercato dei partenopei ai microfoni di Radio Crc: "De Laurentiis ha ben in mete l'idea di come la sua squadra può crescere mischiando giocatori di esperienza a calciatori giovani. Al Napoli non manca molto perché la s quadra è in vetta da qualche anno. Manca solo la convinzione che arriva attraverso le vittorie. Con i grandi giocatori non è detto che si vinca per cui ben venga una programmazione così come viene attuata dal club azzurro.
Il nostro calcio non è moderno visto che le società italiane non hanno stadi di proprietà.

L'unica strategia possibile è quella di puntare sui giovani ed è proprio quello che il Napoli sta facendo. Creare le basi per costruire una squadra che duri nel tempo. Ritengo che solo il Napoli e la Roma stiano investendo sui giovani.
Cavani? E' l'ultimo top player rimasto in Italia perché non vi sono giocatori giovani a questi livelli. Poi, è certo, c'è Totti ma non è più così giovane".