Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
esclusiva

Ag. Fifa Calandra: "Entro fine mercato un colpo dalle milanesi"

ESCLUSIVA TMW - Ag. Fifa Calandra: "Entro fine mercato un colpo dalle milanesi"TUTTO mercato WEB
© foto di Alberto Lingria/PhotoViews
mercoledì 23 gennaio 2013, 17:302013
di Antonio Vitiello

La redazione di TMW ha contattato l'agente Fifa Giuseppe Calandra per una panoramica sul mercato internazionale e sui nomi che circolano nelle ultime ore intorno ai club più importanti d'Italia: "Occupandomi di intermediazioni internazionali posso dirvi che ora è quasi tutto fermo. Il mercato di gennaio è sempre un po' difficile per le operazioni estere. Le squadre più o meno tendono a prendere giocatori già pronti in Italia mentre le trattative internazionali hanno più successo durante il mercato estivo in cui una società può studiarsi la cosa con calma e non avere l'ansia del risultato. Per questo tipo di trattative all'estero c'è più margine da giungo in poi che a gennaio che considero un mercato "spot", dettato più dalla disperazione. Inoltre se prendi ora un giocatore da un altro campionato devi dare il tempo di farlo ambientare e conoscere meglio il nostro calcio. Poiché le squadre hanno fretta perché chi acquista ora vuol dire che non naviga in buone acque, sicuramente si punta più al giocatore pronto".

In passato lei ha collaborato sulla gestione estera del portiere giapponese Kawashima, c'erano anche club italiani su di lui?
"Si all'epoca dissi che qualche club italiano lo stava seguendo, infatti ci furono dei sondaggi. Ma da luglio scorso si è accasato allo Standard Liegi, rimanendo sempre in Belgio. Era l'estremo difensore del Lierse ma lo Standard ha preferito investire su di lui anticipando tutti".

Lei cura anche gli interessi di Samassa...
"Si esatto, io e Giorgio Timpani lo abbiamo sistemato al Chievo e lo abbiamo aiutato per il trasferimento dalla Francia con le cose pratiche. Ora è in coppa d'Africa con il Malì e penso che si tratti di un buon giocatore".

Secondo lei entro fino mercato ci sarà un vero colpo?
"Un vero colpo me lo aspetto. Non tanto perché ho notizie in merito ma perché un colpo il Milan dovrà farlo. Anche l'Inter ora che ha sistemato Sneijder ha una settimana per fare una buona operazione e credo che qualcosa hanno in serbo. Entro fine mercato una delle sue milanesi piazzerà un colpo".

© Riproduzione riservata