Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
esclusiva

Ag. Lanzafame: "Resta a Grosseto poi se nascono opportunità..."

ESCLUSIVA TMW - Ag. Lanzafame: "Resta a Grosseto poi se nascono opportunità..."TUTTO mercato WEB
© foto di Federico De Luca
giovedì 17 gennaio 2013, 18:002013
di Antonio Vitiello

Per tentare di tirarsi fuori dalle sabbie mobili della retrocessione il Grosseto sta provando a rinforzarsi nell'attuale mercato, approfittando anche della sosta della serie B. I toscani sono attivi in entrata ma allo stesso tempo hanno richieste per i loro giocatori. Davide Lanzafame, scuola Juventus, piace a diversi club di cadetteria, così la redazione di TMW ha contattato suo fratello-agente, per saperne di più.

Il Grosseto è molto attivo sul mercato per cercare di tirarsi fuori dall'ultimo posto. Davide resta?
"Per ora è lì, non abbiamo grosse novità e prosegue al Grosseto poi ovviamente se nasce una situazione interessante la prendiamo in considerazione ma per ora posso dire che Davide resta al Grosseto".

Come si sta trovando?
"Bene, si trova bene sia con la società che con la città di Grosseto".

Per giungo invece prevedi un rientro al Catania o lo spostamento in qualche altra piazza?
"Per come la vedo adesso è tutto fermo, non si possono fare previsioni poi lui è del Catania quindi a fine stagione tornerà a Catania e poi ne discuteremo".

Il Grosseto secondo te può farcela a salvarsi?
"Il presidente sta facendo il possibile per rinforzare la squadra e penso che a fine mese il Grosseto avrà delle pedine giuste per torna tirarsi fuori dall'ultima posizione".

© Riproduzione riservata