Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

ESCLUSIVA TMW - Crotone, Pettinari: "Felice del mio momento. La Roma? Un sogno"

ESCLUSIVA TMW - Crotone, Pettinari: "Felice del mio momento. La Roma? Un sogno"TUTTO mercato WEB
© foto di Alberto Fornasari
martedì 29 ottobre 2013, 12:032013
di Luca Bargellini

Tre gol nelle ultime tre giornate di Serie B con la maglia del Crotone e Stefano Pettinari è salito agli onori della cronaca come uno dei talenti emergenti del calcio italiano. In comproprietà fra la società calabrese e la Roma, il giovane attaccante racconta il suo momento ai microfoni di Tuttomercatoweb.com: "Sono felicissimo e spero di continuare così, soprattutto per il bene della squadra. In generale, però, tutto il gruppo sta attraversando un periodo molto positivo, si respira un'aria ottima".

Obiettivi d'alta classifica per questo Crotone.
"Bisogna prima di tutto rimanere con i piedi per terra. Ancora è presto per parlare di obiettivi. Aspettiamo almeno la fine del girone d'andata. Il campionato di Serie B è molto particolare".

Non a caso molte società partite come i favori del pronostico hanno incontrato qualche problema.
"Esatto. C'è grande livellamento, ma credo che alla lunga formazioni come il Palermo, che ha un organico di alto livello, possa emergere".

Crotone è il presente, Roma, chissà, il futuro. Il suo cartellino non a caso è in comproprietà fra i due club.
"Non nego che tornare a vestire la maglia della Roma sia il mio sogno. Non posso nasconderlo. Ma credo anche che sia presto per pensare al futuro e voglio ringraziare il mio agente Alessandro Lucci che giorno dopo giorno mi aiuta a rimanere concentrato e sempre con i piedi per terra".

A Roma ritroverebbe anche il suo grande amico Alessandro Florenzi
"Sarebbe bello giocare con lui, ma ripeto, è una cosa ancora molto lontana".

E la maglia della Nazionale?
"Spero di meritarla. E' uno dei miei obiettivi. Sarei felice di una convocazione".

© Riproduzione riservata