Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

ESCLUSIVA TMW - Stovini: "Catania, paga Maran ma la sconfitta è di tutti"

ESCLUSIVA TMW - Stovini: "Catania, paga Maran ma la sconfitta è di tutti"TUTTO mercato WEB
© foto di Federico De Luca
lunedì 21 ottobre 2013, 14:112013
di Gianluca Losco

È stata fatale a Rolando Maran la sconfitta di Cagliari. Il Catania ha deciso di esonerare l'allenatore e di affidarsi a De Canio. Di questo abbiamo discusso con l'ex difensore degli etnei Lorenzo Stovini.

"Si sa che nel calcio le cose funzionano così, se va male a pagare è l'allenatore. Il Catania ha pagato un brutto avvio di campionato e così hanno provato a dare una svolta, non vedendo, forse, le buone cose apprezzate l'anno scorso".

Le cessioni di Gomez e Lodi possono in qualche modo aver cambiato le cose?
"Sicuramente sono due ottimi giocatori, ma l'ossatura della squadra è rimasta. Ogni anno fa storia a sé, Maran aveva fatto benissimo la stagione passata; adesso il Catania ha tutto il tempo per recuperare".

Su cosa dovrà lavorare, almeno inizialmente, De Canio?
"Di solito si cerca di lavorare più sulla testa che sull'aspetto tecnico-tattico. Darà la sua impronta ma magari non da subito. I giocatori dovranno lavorare bene dall'inizio perché sono consapevoli che la sconfitta è di tutti".

© Riproduzione riservata