Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

ESCLUSIVA TMW - Wilson: "Candreva è il migliore esterno destro del campionato"

ESCLUSIVA TMW - Wilson: "Candreva è il migliore esterno destro del campionato"TUTTO mercato WEB
© foto di Federico Gaetano
lunedì 28 ottobre 2013, 23:292013
di Simone Lorini

Per un commento sulla prova della Lazio contro il Cagliari, tornata alla vittoria guidata dalla coppia Klose-Candreva, abbiamo intervistato l'ex capitano biancoceleste Pino Wilson: "Siamo stati fino a febbraio scorso Klose-dipendenti e non vedevamo l'ora di riuscire a esserlo di nuovo. Ci abbiamo messo un po' di tempo ma ieri lo siamo stati, con il suo ingresso in campo è cambiato tutto: partita e risultato. Un primo tempo brutto dove abbiamo rischiato, un secondo dove la presenza di Klose ha permesso di cambiare almeno il risultato. Ieri l'essenziale era vincere, so che è un luogo comune, anche se sulla prestazione c'è ancora da lavorare. Per quanto riguarda Candreva, quando non si intestardisce in dribbling inutili e giocate individuali è essenziale quanto Klose, anzi dico che al momento è il migliore esterno destro altro del campionato".

Dei giovani che tanto chiedeva e che ieri si sono visti, che ne pensa?
"Noi abbiamo dei giovani in prospettiva molto forti e parlo di tutti, non solo di Felipe Anderson che è stato pagato profumatamente. Da lui mi aspettavo una conferma sul fisico, non ancora arrivata, mentre dal punto di vista tecnico ha numeri importantissimi. Su Perea penso che abbia bisogno di giocare e avere più opportunità, ma quelli più pronto al momento mi pare Keita, che ieri non ha avuto spazio complice una formazione anche troppo offensiva. Lui è un calciatore di grande prospettiva, spero di vederlo presto".

© Riproduzione riservata