Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Fiore: "Lazio, non penso sia un problema di appagamento"

Fiore: "Lazio, non penso sia un problema di appagamento"TUTTO mercato WEB
© foto di Francesco De Cicco/TuttoLegaPro.com
lunedì 28 ottobre 2013, 21:242013
di Antonio Vitiello

Stefano Fiore, ex giocatore della Lazio, è intervenuto a Radiosei: "Bisogna restare sereni e fiduciosi nei propri mezzi. Non si esce mai da soli da questi periodi, tutte le componenti devono lavorare in tranquillità e darsi da fare. Allenarsi non perdendo la fiducia, la professionalità infatti non deve mai venire meno. E' difficile capire dall'esterno tale situazione. L'allenatore è il punto di riferimento tecnico e colui che si assume le responsabilità. Secondo me non incide oltre il 30%, gran parte del lavoro lo devono fare i giocatori e la società: in campo vanno i giocatori e i progetti li fa la società.

Le componenti che hanno più peso sono loro. Appagamento dopo il 26 maggio? Non credo, è stato un successo importante ma un giocatore non può vivere di ricordi, chi lo fa non potrà mai primeggiare. Mi sembra che non ci sia un progetto ben definito, si naviga un po' a vista. Non ci sono obiettivi chiari e questo non aiuta a raggiungere i risultati".