Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Fiorentina-Juve 4-2, chi di mitraglia ferisce di fucilata perisce

Fiorentina-Juve 4-2, chi di mitraglia ferisce di fucilata perisceTUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
domenica 20 ottobre 2013, 20:382013
di Redazione TMW.
fonte Tommaso Loreto

Godi Fiorenza, perché una gioia come quella odierna probabilmente la rivivrai tra altri quindici anni. O forse anche di più, almeno rileggendo la scenggiatura del film pazzesco andato in onda oggi al "Franchi". Nel 4-2 che ancora sembra irreale c'è tutto, ogni singola emozione. Lo sconforto nel vedere Rossi che si tocca la schiena mentre Ambrosini esce. La rabbia per un Cuadrado che non gira e per un Pizarro fin troppo serafico. E l'amarezza per due regali alla Juve che ringrazia e va sul 2-0. Il primo per gentile concessione di Rodriguez con l'aiuto dell'arbitro, il secondo per la follia di Cuadrado.

Ma c'è anche la voglia di rivincita, di rivalsa, di rimonta. Per come stava andando il match, ma anche per quei cinque schiaffi di due anni fa e per quel famoso 3-2 a Torino firmato da Vialli, oggi entrambi vendicati. La rivalsa di Neto in un avvio shock di ripresa, e quella di "Pepito". La rivincita di Rossi che manda al diavolo la schiena e prima tramuta in oro lo spunto di Mati Fernandez (generoso anche il suo di rigore) poi sorprende persino Buffon con un numero da vedere e rivedere fino alla noia. E' c'è il delirio, l'estasi di tutto un popolo che come ha giustamente detto ADV risponde alle mitragliate di Tevez e Pogba con le fucilate di Rossi e Joaquin.

Ed è anche per il delirio che si è scatenato al "Franchi" che chi vi scrive non ha potuto portare a termine le pagelle fino a quel momento redatte. Perché l'imparziale cronista si arrende di fronte alla storia odierna di questo Fiorentina-Juventus 4-2 e può capitare che sul vantaggio viola il malcapitato portatile voli in aria come le mani di 38000 cuori viola. Godi perciò Fiorenza, godi liberamente. Festeggia e porta nel cuore questa giornata che è già storia. Gustati le immagini dei campioni d'Italia che crollano in un quarto d'ora quando invece pensavano già d'aver chiuso la pratica. E goditi la gioia dei fratelli Della Valle sommersi dai tifosi viola che saltellano fuori dalla tribuna autorità. Il calcio è bello, e folle, proprio per questo. E una goduria così ce la ricorderemo per sempre. Tutti.

© foto di Daniele Buffa/Image Sport
© foto di Insidefoto/Image Sport
© foto di Insidefoto/Image Sport
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
© foto di Insidefoto/Image Sport
© foto di Insidefoto/Image Sport