Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Fiorentina, Secco: "Sissoko ottimo affare per i viola"

Fiorentina, Secco: "Sissoko ottimo affare per i viola"TUTTO mercato WEB
© foto di Castellani/FDL71
mercoledì 30 gennaio 2013, 13:282013
di Simone Bernabei

L'attuale ds del Modena ed ex dirigente della Juventus Alessio Secco ha parlato a Firenzeviola.it dell'acquisto di Momo Sissoko da parte della Fiorentina: "Ho un ottimo ricordo di Sissoko alla Juve. E' un giocatore che ha caratteristiche ben delineate ma che può ricoprire più ruoli a centrocampo. Quando sta bene ha dimostrato di avere una straripanza fisica non comune, mischiando qualità a tanta quantità. Credo che possa fare al caso di questa Fiorentina, visto anche che la squadra viola in rosa non ha centrocampisti con le sue caratteristiche. Bisogna anche pensare alla grande esperienza del giocatore. Ha 28 anni, è nel pieno della maturità calcistica ed ha già giocato in tutti i campionati più importanti d'Europa. E' abituato a lottare ad alti livelli e porterà sicuramente anche un pizzico di esperienza in più all'interno dello spogliatoio della Fiorentina. La formula? E' un'operazione perfetta.

Devo fare i complimenti a chi ha portato avanti la trattativa. Il mondo è cambiato ed i prezzi si sono abbassati, ma è un giocatore che un paio di anni fa costava 12 milioni di euro. Prenderlo in prestito con un riscatto così basso (3.5 milioni a giugno) è veramente un ottimo affare. Credo che sia un grande acquisto, diverso da tutti gli altri centrocampisti viola. E' ovviamente diverso da Pizarro ma può giocare sia in un centrocampo a 3 che in quello a 4. Si sposa perfettamente con gli altri giocatori che compongono la linea mediana viola. Può giocare anche come mediano davanti alla difesa".