Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Italia, Prandelli su Balotelli: "Vicenda chiusa. Per domani vedremo"

Italia, Prandelli su Balotelli: "Vicenda chiusa. Per domani vedremo"TUTTO mercato WEB
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
lunedì 14 ottobre 2013, 19:542013
di Tommaso Maschio

Intervenuto in conferenza stampa alla vigilia della gara contro l'Armenia a Napoli il ct azzurro Cesare Prandelli ha parlato a lungo di Mario Balotelli: "E' presto per dire se domani potrà scendere in campo o meno visti i problemi allo stomaco che lo hanno colpito nei giorni scorsi. Lo valuteremo nelle prossime ore, ma oggi non ha avvertito alcun problema durante l'allenamento. Credo che nei suoi confronti si esageri sempre, anche se a volte Mario si va a cacciare in certe situazioni. - continua Prandelli - Sulla vicenda sono sulla stessa linea di pensiero di Abete e Valentini e giudico chiuso l'episodio. Balotelli non deve spiegare nulla. Il nostro rapporto? È un po' quello fra padre e figlio: ci sono momenti belli e altri meno belli".

Sulla formazione: "Dopo l'allenamento potrò essere più preciso e non avrò problemi a dare la formazione, ma ci saranno diversi cambi, questo è certo. Se non ricordo male nelle ultime doppie partite nell'ultima abbiamo fatto sempre un po' fatica e la critica principale è stata che abbiamo fatto giocare sempre gli stessi. Voglio 7-8 giocatori motivati e freschi che vogliano mettere in discussione le scelte. Marchetti giocherà".

Su Cassano: "Non devo rispondere, perchè per il rispetto che ho per la persona e per il giocatore è un discorso che andrebbe approfondito così come tanti altri giocatori".

Sull'Armenia: "Dobbiamo vincere e solo la vittoria ci può aiutare per rimanere testa di serie e sono abbastanza preoccupato. In questi giorni c'è stata molto dispersione per quanto riguarda la concentrazione su questa partita ma potrei essere meno preoccupato dopo l'allenamento. Ci troveremo davanti una squadra che ha ancora una possibilità di arrivare seconda, con giocatori bravi nelle ripartenze. Le chiusure preventive dovranno essere la nostra forza domani".

Sulla presenza di Insigne domani: "Ha superato i problemi della settimana scorsa, è molto motivato e spero che domani possa aiutare l'Italia in quella zona del campo in cui sa muoversi bene. Giocheremo di fronte ad una cornice di pubblico che può aiutare, ci auguriamo di trovare quel clima".

Su Giuseppe Rossi: "In questo momento non è pronto. Gli ho fatto riassaporare il clima azzurro, ma non avevo il pensiero di utilizzarlo. Se la partita andrà come deve, qualche minuto lo potrà fare".