Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Juve, il fratello di Chiellini: "A Pulvirenti non rispondo. Giorgio non è violento"

Juve, il fratello di Chiellini: "A Pulvirenti non rispondo. Giorgio non è violento"TUTTO mercato WEB
© foto di DANIELE MASCOLO/PHOTOVIEWS
giovedì 31 ottobre 2013, 19:182013
di Antonio Vitiello

Il duro fallo del difensore della Juventus, Giorgio Chiellini su Gonzalo Bergessio, ieri sera in Juve-Catania, ha causato la frattura del perone all'argentino che dovrà stare fermo per 2 mesi. Il presidente del club siciliano Antonino Pulvirenti ha condannato duramente il fallo del difensore della Nazionale definendolo violento e vigliacco. Claudio Chiellini, agente e fratello del difensore della Juventus, in esclusiva ai microfoni di Itasportpress.it ha detto la sua sull'episodio. "Preferisco non commentare le parole di Pulvirenti perché probabilmente sono state proferite a caldo subito dopo la partita quando la tensione era alta. Non credo si debbano fare polemiche per un intervento di gioco anche perché mio fratello non voleva far male all'avversario.

Bergessio infatti ha subito accettato le scuse di mio fratello perché ha capito che non voleva fargli del male. Chiellini non è un difensore violento come qualcuno vuol far credere e contrasti come quello di ieri fanno parte del gioco del calcio. Certo il primo ad essere dispiaciuto per il tipo di infortunio capitato a Bergessio è stato Giorgio che si è subito scusato".