Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Le pagelle del Torino - L'attacco si salva dal black out generale

Le pagelle del Torino - L'attacco si salva dal black out generaleTUTTO mercato WEB
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
mercoledì 30 ottobre 2013, 23:092013
di Tommaso Maschio

Padelli 6: Nulla può sui tre gol avversari, ma commette qualche errore in fase di disimpegno regalando un paio di palloni agli avversari. Nella ripresa è bravo a respingere il tiro di Emeghara da due passi.

Darmian 5: Soffre qualche accelerazione di Greco e i tagli di Paulinho sul suo lato non riuscendo a dare compattezza al repato. Non preciso in un paio di chiusure in area di rigore.

Glik 5,5: Meglio da centravanti - un gol segnato e uno sfiorato - che da centrale di difesa al cospetto di un Paulinho scatenato nel primo tempo. Fatica a tenere il brasiliano nel primo tempo concedendogli troppi metri in area. Cade inoltre nella finta del centravanti labronico, come i compagni, in occasione del pari di Greco

Moretti 5,5: Anche lui non è preciso nelle chiusure su Paulinho, specie sui palloni alti. Inoltre soffre la velocità di Emeghara in alcuni frangenti non riuscendolo a marcare a dovere.

D'Ambrosio 5,5: Non è più abituato a giocare sulla linea di difesa e infatti soffre un po' quando viene puntato dagli avversari concedendo qualche spazio di troppo. Meglio quando avanza e si concentra sulla fase di spinta, anche se sbaglia un gol incredibile colpendo un palo da due passi nella ripresa. Dal 85° Pasquale 6: Ha il merito di mettere in mezzo il pallone che vale il rigore del pari.

Gazzi 6: Solita prestazione di grande sostanza in mezzo al campo. Preciso nei passaggi, anche se non ha mai lo spunto decisivo. Dal 80° Meggiorini Sv: Va a dare una mano in avanti, ma non si rende mai pericoloso.

Vives 5,5: Inizia bene, ma si spegne presto e deve dedicarsi sopratutto alla fase difensiva mostrando qualche lacuna. Anche lui si spegne dopo il doppio vantaggio e fatica poi a riprendersi nella ripresa.

Bellomo 5,5: Alterna ottime giocate a qualche passaggio a vuoto, ma resta uno dei più positivi della squadra di Ventura. Specialmente in fase di costruzione.

El Kaddouri 6: Non al meglio della condizione scende in campo dal primo minuto piazzandosi alle spalle di Immobile. Qualche buona giocata in avanti, ma anche tanto sacrificio in fase di copertura. dal 45° Barreto 6: Porta vivacità in avanti nella ripresa, anche se viene servito poco. Serve a D'Ambrosio un pallone d'oro per il gol del pari e poi lo sfiora con una conclusione perfetta che solo un super Bardi può deviare.

Cerci 7: E' letale quando si allarga a destra e punta gli avversari, mentre si spegne quando gioca più accentrato. Da fermo è sempre pericoloso e sfiora anche la rete direttamente su angolo. Nel finale conquista e trasforma un rigore pesantissimo salvando la squadra da una sconfitta bruciante.

Immobile 6,5: Segna un gol e ne sfiora una paio. Svaria su tutto il fronte d'attacco dando anche profondità all'azione granata. Sembra in crescita rispetto alle ultime uscite.