Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Napoli, Mesto: "Il leader del gruppo è capitan Cannavaro"

Napoli, Mesto: "Il leader del gruppo è capitan Cannavaro"TUTTO mercato WEB
© foto di Giuseppe Celeste/Image Sport
giovedì 31 gennaio 2013, 15:052013
di Claudio Colla
fonte www.sscnapoli.it

Riportata sulle pagine del sito ufficiale del Napoli l'intervista rilasciata dal laterale Giandomenico Mesto (30) a Radio Marte: "Veniamo da una vittoria importantissima a Parma. Abbiamo dimostrato di avere mentalità e quella spinta giusta per lottare a certi livelli. Il lavoro che svolgiamo in settimana dà i suoi frutti in campo, e il mister ci conferisce quella carica decisiva per dare sempre il massimo.

Stiamo mantenendo un rendimento che io considero eccezionale sin dall'inizio della stagione. Questa squadra sta ottenendo uno standard elevato di prestazioni, soprattutto nell'ultimo mese. Ma guardiamo avanti restando coi piedi per terra, con la consapevolezza delle nostre potenzialità.

Non guardiamo la classifica, guardiamo solo in casa nostra, e pensiamo a dare il massimo. Sinora così sempre abbiamo agito, e vogliamo rimanere concentrati sul nostro campionato. Questa è la nostra filosofia. Adesso siamo in alto, ed è bellissimo potersela giocare al vertice, vogliamo proseguire così partita dopo partita.

Il gol al Catania? Sì, me lo ricordo, segnai col Genoa e vincemmo 2-0. Sarebbe bello se si ripetesse la stessa cosa. Quest'anno ho segnato proprio contro il Genoa, una squadra che ho nel cuore: il destino a volte è strano. In ogni caso sabato sarà un match delicato e chiunque segnasse sarebbe importantissimo ottenere il massimo.

Il nostro leader? Io penso che sia Paolo Cannavaro. Lui rappresenta la città, la maglia e la tifoseria. Incarna la napoletanità ed è una guida per tutti noi. Per il resto qui c'è un gruppo fantastico, che sposa virtù umane a doti tecniche. Ci sono giocatori di talento che si mettono a disposizione della squadra. Tutti aiutano i compagni, e questa armonia può fare la differenza...".