Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Nessun top, flop Ledesma e Lulic. Le pagelle della Lazio

Nessun top, flop Ledesma e Lulic. Le pagelle della LazioTUTTO mercato WEB
© foto di Federico Gaetano
sabato 26 gennaio 2013, 20:032013
di Tommaso Maschio

Marchetti 6: Viene chiamato in causa solo raramente dalle punte avversarie, ma non può nulla in occasione del gol. Nel finale salva su Seymour.

Konko 6: Abbina copertura e spinta sulla fascia, anche se diversamente da altre volte non è incisivo nei cross. Nel primo tempo però impegna Puggioni dalla distanza.

Dias 6: Tiene bene le due punte avversarie che giocano molto lontane dalla porta, reggendo bene l'urto anche quando viene puntato in velocità.

Biava 6: Come il compagno tiene bene in difesa, soffrendo solo in un'occasione contro Thereau. Nel finale prova, con poca fortuna, a fare l'attaccante.

Radu 5,5: Attento e ordinato, per quasi tutta la gara, sulla fascia in fase difensiva, ma raramente appoggia l'azione di Lulic. Si addormenta in occasione del vantaggio di Paloschi. Dal 74' Kozak 6: Dovrebbe aiutare la squadra sfruttando il suo fisico in mezzo all'area avversaria, ma viene praticamente sempre anticipato dai saltatori gialloblu.

Ledesma 5: Non riesce a dare il giusto ritmo all'azione della Lazio soffrendo oltremodo il pressing degli avversari nei suoi confronti.

Candreva 5,5: Nel primo tempo è fra i più attivi, anche se non è incisivo in avanti, preferendo andare al cross anziché puntare la porta e tirare. Cala un po' nella ripresa.

Brocchi 5,5: Prova a fare il Mauri, ma ha altre caratteristiche e non riesce ad appoggiare a dovere Floccari. La sua presenza non contribuisce neanche a dar ordine in mezzo al campo. Dal 45° Mauri 6: Prova a dare la scossa ai suoi appoggiando maggiormente l'azione d'attacco senza però trovare il varco giusto per far male.

Gonzalez 5,5: Non riesce a dare il solito contributo in mezzo al campo. Gioca col freno a mano tirato adeguandosi al ritmo blando della gara. Dal 63° Hernanes 5,5: Alza il tasso tecnico dell'attacco e prova a inventare qualcosa, ma con scarsi risultati.

Lulic 5: Raramente riesce a sfondare sulla fascia venendo ben bloccato da Sardo prima e Vacek poi. Non va meglio quando prova ad accentrarsi.

Floccari 5,5: Tanto lavoro in mezzo all'area contro i tre centrali clivensi. Prova qualche volta a girarsi per tirare, ma non riesce mai a sorprendere Puggioni. Nel finale non se la sente di calciare in porta da posizione favorevole scaricando su Mauri che sbaglia.