Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Palermo, Munoz: "Vittoria in casa deve essere chiodo fisso per salvarsi"

Palermo, Munoz: "Vittoria in casa deve essere chiodo fisso per salvarsi"TUTTO mercato WEB
© foto di Federico De Luca
giovedì 17 gennaio 2013, 16:202013
di Antonio Vitiello
fonte palermocalcio.it

Intervenuto dalla sala stampa dell'impianto di Boccadifalco, Ezequiel Munoz ha parlato a ruota libera della squadra e anche della sua situazione: "Sono contento che la gente abbia cambiato idea su di me. Quando le cose vanno male si fischia e certo i fischi non fanno mai piacere, ma ora si sono accorti dei miglioramenti e del lavoro fatto".

Poi si è soffermato sulla difficile partita di sabato contro la Lazio, seconda in classifica: "La partita con la Lazio è vita o morte. Siamo penultimi e dobbiamo vincere tutte le partite che abbiamo in casa. Bisogna avere il chiodo fisso di vincere in casa. Klose - probabile assente sabato - è un giocatore fortissimo, dobbiamo stare molto attenti a lui se ci sarà. Mancherà? Possiamo dire che è una buona notizia, ma la Lazio è al secondo posto della classifica non a caso".

Sull'andamento della squadra, è perplesso: "Se penso che abbiamo perso cinque partite per 3-0 non riesco a capire il perché. Forse è una questione psicologica, dobbiamo allenarci sulla mentalità"

E su una difesa senza Donati, spiega: "Senza Donati la difesa è portata ad arretrare un pò, lui essendo nato centrocampista ha sempre la mentalità di uscire palla al piede".