Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Peduzzi: "Balotelli-Milan, ora o mai più"

Peduzzi: "Balotelli-Milan, ora o mai più"TUTTO mercato WEB
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
domenica 27 gennaio 2013, 09:402013
di Redazione TMW.
fonte Stefano Peduzzi per milannews.it
Giornalista milanese classe 1979, è conduttore del "Campionato dei Campioni" su Odeon Tv. Collabora per Radio MilanInter, Radio Crc Napoli e Radio ManàMana Sport. Editorialista di Milannews.it

Mario Balotelli non è mai stato così vicino al Milan. Se davvero, come ha dichiarato ieri sera Ernesto Bronzetti, la differenza tra l'offerta del Milan e la richiesta del Manchester City è vicina al 5 milioni di euro, l'affare è destinato ad andare in porto. Tra domani e martedì ci sarà l'assalto decisivo da parte di Adriano Galliani. Non sono ancora in programma dei viaggi da parte del plenipotenziario rossonero per Manchester. Non è certo nemmeno che Galliani parta per l'Inghilterra, ma occhio alla pista di Linate nella giornata di mercoledi. Potrebbe essere quello il giorno giusto per vedere la prima foto di Mario Balotelli con la maglia del Milan.

Personalmente ho sempre creduto che questo affare potesse andare in porto da almeno un paio di mesi e penso che l'idea di riportare Balotelli a Milano sia in testa ai dirigenti del Milan,da Berlusconi in giù, da diverso tempo.
"Supermario" ha vinto il ballottaggio con Drogba (operazione costosissima e senza prospettiva futura) e probabilmente anche di Kakà, che resta ai margini del Real Madrid e che ha fatto sapere, con diversi messaggi ad alcuni colleghi, che non si muoverà dalla capitale spagnola nemmeno in questa sessione di mercato. Stavolta aveva accarezzato davvero il sogno di vestire nuovamente la maglia del Milan, probabilmente accadrà più avanti.
Mercato del Milan che, dopo le partenze di Mesbah e Acerbi, potrebbe vedere altre cessioni: occhio alle situazioni di qualche giocatore che non rientra nei piani (Didac Vilac e Traorè su tutti), ci risulta ancora fattibile lo scambio Viviano-Amelia con la Fiorentina e non è da escludere la partenza di uno tra Antonini o Abate: i soldi dei russi fanno gola in questo momento.
Soldi che fanno gola come i punti in palio che oggi potrebbero avvicinare ulteriormente la squadra di Allegri alle zone alte della classifica: attenzione però perchè Bergamo, per i colori rossoneri, è sempre stato un campo ostico.