Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

SuperMario per il Milan si decurta l'ingaggio

SuperMario per il Milan si decurta l'ingaggioTUTTO mercato WEB
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
mercoledì 30 gennaio 2013, 07:022013
di Redazione TMW.
fonte Roberto Dupplicato per qsvs.it

Oggi le visite mediche, dopo Mario firmerà un contratto con il Milan e i tifosi rossoneri possono sognare a occhi aperti quel campione atteso da almeno 3 anni: cioè da quando Staffelli di Striscia la notizia gli portò una maglia rossonera tra i cornetti alla crema che Balo mangiava per colazione. L'alimentazione non è certo un problema per Mario, pensate che ha dovuto digerire anche una mela marcia che gli ha servito, per depistare tutti, persino il suo presidente. Prandelli crede in Balotelli nonostante sia un giocatore tipicamente controverso, nonostante le Balotellate di cui il web impazza. Imitazioni, pupazzetti, una figlia non ancora vista, una passeggiata a Scampia coi i boss, spari con una scaccia cani nel centro di Milano. In inghilterra non si è calmato, anzi: freccette lanciate ai ragazzi dell'Academy del City, pompieri che hanno dovuto domare le fiamme di casa sua per fuochi d'artificio sparati dal bagno. E poi notti brave, champagne e pochi gol.

Pseudo risse in allenamento, cartellini rossi e occhiolini provocatori a Rio Ferdinand. Di lui nel 2010 Mourinho disse: tra 5 anni saremo ancora qui a parlare dei problemi di Balotelli. Lo faremo ma con lui in Italia, perché dietro di lui c'è Mino Raiola rompe, rateizza e realizza. Al Milan sanno come gestire Balotelli dei 3 rossi e 9 ammonizioni in una stagione. Ora sognano i milanisti per quello che potrebbe essere il più brutto degli incubi degli interisti, farsi fare gol in un derby dal giocatore che gettò a terra e davanti a tutti la maglia del triplete.

© foto di Giuseppe Celeste/Image Sport