Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Agropoli, Cerruti: "Senza Magna ad affiancarmi io lascerei"

Agropoli,  Cerruti: "Senza Magna ad affiancarmi io lascerei"TUTTO mercato WEB
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
venerdì 13 giugno 2014, 11:102014
di Chiara Biondini

Il Presidente dell'Agropoli Domenico Cerruti, a seguito di alcune informazioni diffuse da alcuni organi di stampa, ha voluto rilasciare un comunicato stampa per fare chiarezza.

"Pensavo di poter trascorrere qualche settimana in tranquillita´ prima dell´inizio della nuova stagione calcistica ed invece mi trovo, ancora una volta, a smentire voci, dichiarazioni ma soprattutto illazioni da parte di alcuni organi di stampa. Dobbiamo ancora iniziare e gia´ si cominciano a dire inesattezze per non dirlo in altro termine. In questo senso voglio precisare che sono nel calcio grazie unicamente a Francesco Magna e, se continuero´, lo faro´ solo con lui, che e´ con me dalla prima ora e mi ha sempre consigliato in maniera giusta, evitandomi di finire in mano a sciacalli e quant´altro abbonda nel mondo del calcio. Ho letto cose incredibili, di rapporti logori tra noi, addirittura sguardi in cagnesco, ma stiamo scherzando? Lo ribadisco, nel momento in cui non ci sara´ la figura di Magna ad affiancarmi io lascero´".

"Abbiamo creato un gruppo di lavoro solido e coeso e tale rimarra´ finche´ ci saro´ io. Quest´anno voglio evitare lo stillicidio che in passato si e´ verificato e quindi dico sin da ora che non accetteremo piu´ attacchi gratuiti e falsita´, se accadranno prenderemo i provvedimenti del caso. Abbiamo iniziato un percorso negli anni, crescendo fino la terzo posto dello scorso campionato e vogliamo continuare a farlo i qualsiasi categoria. Ho letto di zavorre, fughe, ripicche, bluff...Io in vita mia non ho mai bluffato portando sempre a termine, nel bene e nel male le mie cose. Non ci fermeranno i deliri, le falsita´, le parole in liberta´ figlie della disinformazione e dell´accanimento personale che, ripeto, non accetteremo piu´. Siamo sempre stati disponibili e aperti anche alle critiche, soprassedendo spesso ad attacchi anche gravi. Ora basta sul serio, si sta cercando di distruggere quanto di buono fatto e mi appello anche ai tifosi che ci sono sempre stati vicino affinche´ prendano posizione su questi fatti perche´ sanno i sacrifici che facciamo, ma tutto ha un limite..."

Il Presidente ci tiene a fare un passaggio anche sull´argomento Taranto, sentiamo.
"Anche su questa cosa ho letto veri e propri deliri...sono in ottimi rapporti con la societa´ Taranto, con il presidente Nardoni che mi onora della sua amicizia. Sono stato avvicinato, corteggiato, finanche lusingato dalle loro proposte che, non e´ un mistero, ci sono state e le ho valutate con attenzione ma mai in contrasto con la societa´ Agropoli che resta ed e´ sempre stata la mia priorita´. Potrei fare un elenco delle squadre che mi hanno avvicinato ma finiremmo domani. I Miei rapporti con Nardoni continueranno ad esserci e valuteremo le opzioni ma, ripeto questo non c ´entra nulla con l´Agropoli. Sono sinceramente stanco di smentire a piu´ riprese voci dettate dalla disinformazione, dalla voglia di apparire e dall´odio personale. Spero che il messaggio sia stato recepito, altrimenti parleremo solo per comunicati non rilasciando piu´ alcuna dichiarazione. Le parole tipo...zavorra non sono nel nostro vocabolaria ma nella fantasia di chi scrive. Troppa fantasia...".