Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Albertini: "Milan, non si può avere la storia come prospettiva"

Albertini: "Milan, non si può avere la storia come prospettiva"
sabato 22 marzo 2014, 13:342014
di Gaetano Mocciaro

Ai microfoni di Radio Deejay Demetrio Albertini parla della situazione del Milan: "Ero a Madrid e ho visto una squadra in difficoltà. Quel che succede lo sa solo chi è all'interno. Questa squadra è molto meglio di quel che dice la classifica e credo che alla fine siano i giocatori gli unici a poter cambiar rotta. Di certo non possiamo avere la storia come prospettiva, dobbiamo fare qualcosa.

Mi riferisco in generale al movimento italiano. Perché il presente dice che la Spagna ha 5 squadre in corsa nelle coppe, noi solo la Juventus". Cassano ai Mondiali? "Io faccio il dirigente, quindi questo spetta a Prandelli. Ma se guardiamo al concreto vediamo che quando ha dimostrato di essere in forma è stato preso in considerazione tanto da essere portato all'Europeo".