Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Albinoleffe, ds Valoti: "Un nostro giovane presto in Serie A"

Albinoleffe, ds Valoti: "Un nostro giovane presto in Serie A"
lunedì 30 giugno 2014, 20:572014
di Pietro Lazzerini

Il ds dell'Albinoleffe Aladino Valoti ha rilasciato un'intervista al sito ufficiale del club lombardo dove ha parlato dei piani di mercato verso la prossima estate: "Innanzitutto voglio sottolineare l'importanza dei giovani per la nostra Società: per la stagione prossima punteremo ad avere in linea di massima 18/19 giocatori del nostro Settore Giovanile in Prima Squadra. Aggregheremo anche alcuni '95 e '96 che faranno parte dei 24 elementi della rosa. Questo ci gratifica molto, in quanto portare i prodotti del proprio vivaio in Prima Squadra è la nostra strategia societaria. Non è da tutti ed è qualcosa di straordinario. Tanti parlano e sottolineano l'importanza di puntare sui giovani, ma solo noi lo stiamo dimostrando con i fatti. Due anni fa, con gran parte della squadra composta da giovani, siamo stati in grado di salvarci disputando un buon campionato, la stagione scorsa abbiamo affrontato i playoff e quest'anno ripartiamo ancora con tanti ragazzi. Questo rende merito a quella che è la nostra strategia societaria, la quale ha deciso di puntare sul settore giovanile, investendo attraverso la costruzione del Centro Sportivo di Zanica. Giovani in uscita? Sicuramente qualcuno andrà fuori a giocare per fare esperienza, per cercare di maturare.

Questi ragazzi verranno senza dubbio tenuti sotto osservazione perchè magari più avanti torneranno alla base. Rientranno invece Personè, Lazzarini e Di Cesare, mentre siamo in trattativa con la Spal per chiudere l'operazione Di Quinzio. Novità importanti? Sì, nei prossimi giorni con una squadra blasonata di serie A dovremo definire il futuro di un ragazzo del nostro settore giovanile che si è messo in evidenza in Prima Squadra. È un'operazione molto intelligente simile a quella fatta con Andrea Belotti. Questo farà sì che anche un altro prodotto del nostro vivaio avrà la possibilità di giocarsi le sue carte in una categoria importante. Siamo molto contenti, in quanto c'è molta soddisfazione quando diamo un'importante visibilità ai nostri giovani. Questo significa che la filosofia di formare ragazzi pronti per la Prima Squadra sta dando risultati".