Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Bari, Alberti: "Fallimento? Dobbiamo mantenere la concentrazione sul campo"

Bari, Alberti: "Fallimento? Dobbiamo mantenere la concentrazione sul campo"TUTTO mercato WEB
© foto di Federico Gaetano
sabato 15 marzo 2014, 11:072014
di Pietro Lazzerini
fonte asbari.it

Conferenza di presentazione di Bari-Avellino. Seconda gara interna consecutiva. Dopo la vittoria con il Lanciano, un nuovo e difficile test contro la terza forza del campionato. In conferenza stampa, come di consueto, il tecnico Roberto Alberti. "Prima di tutto voglio ringraziare i due curatori fallimentari, dott. Danisi e prof. Giannelli, per la visita che hanno fatto alla squadra. Un segnale che tutta la città, Tribunale compreso, è vicina a questi ragazzi. Noi però dobbiamo rimanere concentrati al campo per raggiungere il nostro obiettivo".
Della gara dell'andata resta solo il risultato.

"Sarà una partita molto diversa perchè entrambe le squadre sono diverse - continua - troveremo degli avversari agguerriti che stanno facendo una grande stagione e come noi vengono da una vittoria importante. Non è un caso se sono a quel punto della classifica. Dovremo dare continuità di prestazioni e sfruttare il fattore campo. Sappiamo i loro punti di forza e dobbiamo limitarli in quelli. C'è molto rispetto di un avversario che fa giocare male chi ha di fronte e che subisce pochissimo. Ma, nello stesso tempo, abbiamo la consapevolezza di poterli mettere in difficoltà".
Alberti sottolinea anche la forza dei tifosi baresi. "Siamo fortunati a giocare nuovamente in casa - conclude - i nostri sostenitori sono stati i veri protagonisti della vittoria con il Lanciano. Anche domani, sono sicuro, con la fiducia e la passione che dimostrano saranno la nostra marcia in più".