Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Candela confessa: "La mia Roma era più forte di questa"

Candela confessa: "La mia Roma era più forte di questa"TUTTO mercato WEB
© foto di Federico De Luca
mercoledì 26 febbraio 2014, 17:122014
di Antonio Vitiello

Vincent Candela, Campione d'Italia con la Roma nel 2001, è intervenuto ai microfoni di Rete Sport: "Secondo me la mia Roma era più forte di questa, per i singoli c'era Batistuta impressionante, un Totti con 12 anni in meno anche se ancora oggi è il giocatore più intelligente del campionato italiano. Poi c'erano giocatori come Cafu, Aldair, Tommasi oltre a una panchina importante. Il nostro gruppo era unito perché venivamo già dal primo anno di Capello, quindi già ci conoscevamo. Non cambierei nessuno. Non porterei nessuno da questa Roma alla mia Roma. Se faccia il gioco uno per uno non cambio nessuno anche se quest'anno ci sono campioni come De Rossi, Pjanic, Benatia che stanno facendo cose fantastiche".