Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Di Marzio: "Oggi incontro tra Prandelli e Federazione, i dettagli"

Di Marzio: "Oggi incontro tra Prandelli e Federazione, i dettagli"TUTTO mercato WEB
© foto di Federico De Luca
giovedì 27 febbraio 2014, 07:192014
di Redazione TMW.
fonte Gianlucadimarzio.com

Prima il Brasile, poi chissà. La testa di Cesare Prandelli è al Mondiale, alla sua Italia da portare più in fondo possibile tra quattro mesi in terra brasiliana. Ma dalle prossime ore inizierà anche a guardare oltre. Al suo futuro, quello immediatamente successivo al Mondiale. Ci sarà infatti proprio oggi un incontro a Roma per Prandelli, per cui non è ancora scontato l'addio dopo la missione in Brasile: si sta discutendo di più ipotesi con la Federazione, tra cui un possibile incarico ad ampio raggio. Come supervisore, dove sarebbe visto come uomo più giusto in azzurro. Prandelli avrebbe in mente un progetto legato al seguire anche le nazionali giovanili, di essere sempre più un punto di riferimento. Come aveva fatto intendere anche a Cesena.

Idee, pensieri, ipotesi da valutare anche con la Federazione, che penserà se accettare anche questa possibilità. L'ipotesi di un rinnovo per 4 anni sarebbe concreta, secondo La Gazzetta dello Sport in edicola si parla di un annuncio vicino. Ma si attendono prima nuovi riscontri e segnali per capire se davvero questa sarà la scelta di Prandelli, ancora legato alla Nazionale. Dopo la Spagna, prossima amichevole, verrà comunque fatta chiarezza definitiva su quella che sarà la decisione del ct azzurro. Che in Italia non ha individuato un club dove poter andare dall'immediato post-Mondiale e provare a vincere qualcosa; all'esterno, c'è stato qualcosa con il Tottenham e con diverse società russe. Ma l'ipotesi di restare con questo nuovo ruolo in Nazionale lo tenta ancora. Per un Prandelli sempre più azzurro, appuntamento a Roma per parlarne. Verso Brasile 2014 e oltre.