Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
esclusiva

Ametrano: "La Fiorentina avrà tre uomini chiave domani sera"

ESCLUSIVA TMW - Ametrano: "La Fiorentina avrà tre uomini chiave domani sera"
mercoledì 19 marzo 2014, 13:192014
di Gianluigi Longari
fonte @RaffaellaBon

Abbiamo contattato l'ex calciatore della Juventus Raffaele Ametrano per avere la sua opinione in merito al confronto che vedrà i bianconeri fronteggiare la Fiorentina domani all'Artemio Franchi.
"Sarà una bella partita aperta ad ogni risultato e mi aspetto un grande incontro tra due squadre che sono in questo momento in una situazione positiva. La Fiorentina ha trovato l'entusiasmo ed avrà lo stadio pieno con i tifosi che la spingeranno".

Cosa c'è da temere della Juventus?
"Direi un po' di tutto: hanno voglia di disputare la finale a Torino e dimostrare che sono più forti: inoltre vorranno vendicare i gol presi a Firenze nella partita di campionato".

Dall'altra parte la Fiorentina vorrà chiaramente vendicare la finale del 1990
"La Fiorentina ha la grande motivazione della finale di Avellino, direi la partita più importante per i tifosi viola. Questa può essere un'arma a doppio taglio che potrebbe bloccarli, ma ci sono giocatori abituati a queste partite come Gomez, Ambrosini e Pizarro che non si faranno prendere dall'emozione".

In questo momento i viola sono in vantaggio. Come dovranno impostare la partita?
"Parte in vantaggio, ma non penso che la Fiorentina possa giocare a difendere lo zero a zero. Farà la sua partita sapendo che c'è da lottare per novanta minuti e proverà a fare gol e fare male alla Juve".

© Riproduzione riservata