Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
esclusiva

Bazzani: "Samp, adesso gioca senza pensieri. Divertiti"

ESCLUSIVA TMW - Bazzani: "Samp, adesso gioca senza pensieri. Divertiti"TUTTO mercato WEB
© foto di Federico De Luca
giovedì 27 marzo 2014, 15:102014
di Luca Bargellini
fonte @RaffaellaBon

Ai microfoni di Tuttomercatoweb.com Fabio Bazzani, ex attaccante della Sampdoria, ha parlato del momento positivo della formazione di Sinisa Mihajlovic: "Dopo l'arrivo di Mihajlovic la squadra si è trasformata, allontanandosi nettamente da quelle formazioni in lotta per la salvezza. L'organico, infatti, si è dimostrato nettamente superiore alle altre squadre. La Samp ha giocatori importanti: merito a Mihajlovic che ha lavorato su di loro. Il carisma, la personalità e la conoscenza calcistica dell'allenatore serbo hanno permesso una rinascita. Anche la conoscenza dell'ambiente è stata importante".

Cosa è lecito aspettarsi dalla prossima stagione?
"Adesso la squadra deve pensare solo a finire al meglio questa stagione, giocando leggeri di testa per togliersi tante soddisfazioni. Sul piano societario puoi lavorare sull'arrivo di un grande dirigente come Ariedo Braida. Ho avuto la fortuna di conoscerlo come uomo e si tratta di un professionista di grande esperienza da sfruttare per il presente e per il futuro".

Come valuta il rendimento in questi periodo di giocatori come Okaka e Regini?
"Okaka ha fatto una grande partita e credo che sia sulla giusta strada per la consacrazione. Dopo una serie di esperienze altalenanti questo può essere il campionato più importante. Regini è un giovane che sta facendo esperienza, crescendo sotto la guida di Mihajlovic".

© Riproduzione riservata