Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
esclusiva

Cuccureddu: "Caso Scirea, club prenda posizione. Paletta, ottimo"

ESCLUSIVA TMW - Cuccureddu: "Caso Scirea, club prenda posizione. Paletta, ottimo"TUTTO mercato WEB
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
venerdì 14 marzo 2014, 13:292014
di Luca Bargellini

Antonello Cuccureddu, ex difensore della Juventus a cavallo fra gli anni '70 e gli anni '80, analizza a Tuttomercatoweb.com i temi del campo dopo la gara di Europa League di ieri ma anche la polemica nata fra la tifoseria bianconera e la signora Scirea: "Credo che su quest'ultimo argomento si sia veramente superato ogni limite. Si tratta di una polemica che non dovrebbe esistere, è una cosa incredibile. Adesso la società dovrebbe prendere posizione anche perché non è possibile che certi tifosi possano avere tutto questo potere".

Torniamo ai temi del campo. Come valuta la prestazione dei bianconeri contro la Fiorentina?
"La prestazione è stata abbastanza positiva anche se ieri si è visto quanto possano pesare le assenze di certi giocatori dovute al turnover scelto da Conte. In vista della qualificazione c'è ancora il ritorno da giocare, ma occorrerà farlo in maniera diversa. Con la formazione titolare. Ieri si è visto come l'assenza di Tevez sia decisiva per il rendimento dell'attacco bianconero".

Dal presente al futuro, la Juve sembra ad un passo dall'acquisto di Paletta dal Parma. Che ne pensa?
"Reputo il giocatore un ottimo innesto, ma in Italia credo che ci siano altri elementi validi. La nostra tradizione in merito ai difensori parla di calciatori di alto livello. Purtroppo importiamo sempre troppi stranieri, il 60/70% dei quali non serve a niente".

© Riproduzione riservata