Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
esclusiva

Ds Pescara: "Milicevic brutto colpo, contiamo di averlo in estate"

ESCLUSIVA TMW - Ds Pescara: "Milicevic brutto colpo, contiamo di averlo in estate"TUTTO mercato WEB
© foto di Alberto Lingria/PhotoViews
venerdì 14 marzo 2014, 15:562014
di Simone Lorini

Ore di tensione in casa Pescara, che stasera affronterà lo Spezia nel terzo big match di fila sotto la guida di Serse Cosmi, il quale nei primi due non ha fallito. Ai nostri microfoni il ds Giorgio Repetto rimanda a lunedì ogni considerazione sul campionato ma esprime il proprio dispiacere circa il gravissimo infortunio occorso a Hrvoje Milicevic, talentuoso centrocampista croato classe 1993 arrivato a Pescara nel mercato di gennaio: "E' stato un brutto colpo, un grande dispiacere per noi. E' un ragazzo che si stava conquistando un posto importante nella considerazione del mister e dei compagni, ma ha subito questo infortunio molto grave (lesione al legamento crociato anteriore del ginocchio destro, ndr) e speriamo si riprenda bene. Lo staff della Nazionale croata ci ha subito chiamato e ha voluto prendersi carico dell'intervento, che verrà dunque effettuato dal loro staff, perchè per loro il calciatore è un capitale importante. Non nego che questo interessamento subitaneo ha fatto piacere, poichè è un segnale concreto di stima nei confronti del giocatore".

Come sta ora come ora il ragazzo?
"Chiaramente è abbattuto, sconvolto. Ma visto che mancano 2-3 mesi alla fine del campionato e 4-5 alla prossima preparazione, quello che spera lui e che speriamo tutti è che dalla prossima annata sia completamente ristabilito, vista la sua gioventù potrebbe essere una cosa fattibile. E' l'augurio suo e nostro".

Quindi rimarrà certamente a Pescara:
"Assolutamente sì, nessun dubbio. E' un calciatore in cui crediamo molto sia noi che la Nazionale, come già detto prima".

© Riproduzione riservata