Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
esclusiva

Lanciano, Baroni: "Secondo posto meritato, playoff già un sogno"

ESCLUSIVA TMW - Lanciano, Baroni: "Secondo posto meritato, playoff già un sogno"TUTTO mercato WEB
© foto di Federico Gaetano
martedì 18 marzo 2014, 12:462014
di Gianluca Losco
fonte @RaffaellaBon

Con la vittoria sul Novara, per il Lanciano è arrivato il secondo posto in campionato anche se in coabitazione con l'Empoli. Il tecnico Marco Baroni ne ha parlato ai nostri microfoni a margine della riunione a Coverciano: "Dalla prima giornata i ragazzi stanno facendo un campionato straordinario e si meritano di stare lì. È un campionato difficile e già arrivare nelle prime otto sarebbe un sogno; ci sono squadre molto attrezzate per i playoff, come il Crotone, Avellino e Trapani".

Si aspettava altri due esoneri?
"Come tecnico spiace sempre quando un collega viene esonerato. Quello di Vecchi è inaspettato, io posso solo essere dispiaciuto, nel nostro calcio c'è sempre meno tempo per un tecnico o per un progetto a termine".

Da tifoso ed ex viola, che partita si aspetta giovedì?
"Peccato che una delle due italiane debba uscire. La Fiorentina ha dimostrato che in Europa siano gare diverse rispetto al campionato, ha creato i presupposti per tenere aperta la partita ed ha un piccolo vantaggio. I giocatori ed il tecnico sanno comunque che sarà difficile, io spero venga fuori una bella partita".

Chi vede come favorita?
"Forse la Fiorentina, la Juve forse dà per scontato di avere valori superiori ed è costretta a vincere. Da questo punto di vista la Fiorentina farebbe un'impresa, alla fine vincerà chi sbaglierà meno davanti".

© Riproduzione riservata