Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

ESCLUSIVA TMW - Merlo: "Inter, Vucinic,sarebbe un grosso passo in avanti"

ESCLUSIVA TMW - Merlo: "Inter, Vucinic,sarebbe un grosso passo in avanti"TUTTO mercato WEB
© foto di Federico De Luca 2013
lunedì 20 gennaio 2014, 19:442014
di Simone Lorini
fonte Lorenzo Marucci

Claudio Merlo, ex allenatore e giocatore, con 38 presenze in carriera con la maglia dell'Inter, ha detto la sua sul momento in casa nerazzurra ai nostri microfoni: "Dietro la crisi di risultati dell'Inter credo ci siano i giocatori, Mazzarri non ha giocatori da Inter, è una squadra normalissima. Sono rimasti solo quelli anziani, quella è l'Inter attuale, poi questo presidente viene e poi sparisce, non si capisce. A Milano al momento ci sono due 'squadrette', anche se ho sentito che forse arriva Vucinic, sarebbe un grosso passo in avanti".

Ti schieri dalla parte di Capello, servono degli investimenti:
"Le squadre milanese arrivano seconde è una sconfitta, sono club che hanno visto tutto e che in campo internazionale sono conosciutissime, non possono permettersi la classifica attuale".

Mazzarri come ti è sembrato come allenatore fino a questo momento?
"Milano è dura, io come giocatore sono stato a Milano e so che è durissima. E' una squadra che lui credeva di portare tra le migliori quattro o cinque e fin'ora non ci è riuscito a farlo, non ci sono giocatori all'altezza".

Con Vucinic può cambiare la situazione?
"Vucinic è un grandissimo centravanti, con Palacio fa una grandissima coppia, ma io credo che l'Inter dovrebbe rinforzarsi dietro e centrocampo. Non so perchè non faccia giocare Ranocchia, preferendo piuttosto questo portoghese che al Napoli neanche giocava".

Ranocchia che potrebbe anche partire:
"Ecco, così si privano dell'unico bravo, come fatto con Coutinho che in Inghilterra sta spopolando. Ranocchia è giovanissimo e bravo, l'Inter fa tutto al contrario. Si tiene i vecchi e manda via i giovani".

Di seguito il video dell'intervista integrale

© Riproduzione riservata
(Interviste video)