Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
esclusiva

Vidigal: "Porto in un momento complicato. Il Napoli ribalterà l'1-0"

ESCLUSIVA TMW - Vidigal: "Porto in un momento complicato. Il Napoli ribalterà l'1-0"TUTTO mercato WEB
© foto di Federico De Luca
martedì 18 marzo 2014, 20:302014
di Antonio Gaito

Al San Paolo giovedì il Napoli contro il Porto sarà chiamato a rimediare allo 0-1 subito all'andata se vuole accedere ai quarti di finale d'Europa League. Partita tutt'altro che agevole per i partenopei contro una squadra di grande tradizione europea e che con un attacco di grande livello può far male in contropiede. Per analizzare la sfida, TuttoMercatoWeb.com ne ha parlato con José Luís Vidigal, ex centrocampista portoghese per quattro stagioni al Napoli a cui è rimasto legatissimo: "All'andata mi è dispiaciuto vedere il Napoli sconfitto, ha preso gol nel momento migliore dopo aver avuto 3-4 occasioni molto importante. Il calcio è così e spesso vieni punito se non sfrutti le occasioni. La squadra però ha dimostrato tutto il suo valore ed al ritorno credo possa farcela anche se il Porto ha le qualità della squadra da trasferta grazie al suo tridente offensivo".

Il Porto ha perso l'ultima gara con il tuo Sporting, l'unico obiettivo ora è l'Europa League? "Sì, il distacco è importante. Non ha fatto male a dire la verità, è stato sfortunato nel primo tempo e forse c'era un rigore su Jackson Martinez. Il momento però sicuramente non è positivo".

il Napoli in casa in Europa non sbaglia un colpo, può farcela? "Io credo di sì, se gioca al meglio delle sue possibilità. Ha sempre fatto grandi partite, io lo seguo molto e faccio il tifo dal Portogallo. Sono molto legato a questa piazza che mi ha dato tanto. Vedo i tifosi sempre al fianco della squadra, anche quando c'ero io ed i tempi erano più difficili erano sempre presenti in massa e ci spingevano. E' sicuramente un'arma in più".

Il Porto sarà senza Alex Sandro, Helton e forse Maicon. "Sì, come sostituto di Helton credo che Fabiano sia affidabile, ha qualità e ampi margini di crescita. Maicon forse recupera mentre Alex Sandro potrebbe essere sostituito con lo spostamento di Mangala mentre al centro potrebbe giocare il giovane Reyes che il tecnico conosce bene visto che lui allenava la squadra B".

© Riproduzione riservata