Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Il punto sulla Liga - Sorride Madrid, Barça senza gol e agganciato in vetta

Il punto sulla Liga - Sorride Madrid, Barça senza gol e agganciato in vettaTUTTO mercato WEB
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
venerdì 26 settembre 2014, 10:002014
di Marco Frattino

Siviglia e Valencia agganciano il Barcellona in testa. Il quinto turno della Liga appena consegnato agli archivi vede i catalani perdere la vetta solitaria della classifica, causato dal pari a reti inviolate a La Rosaleda di Malaga. Per la formazione di Luis Enrique si tratta del primo match senza vittoria, anche se resiste l'imbattibilità della difesa che - in 450' giocati finora - non ha ancora incassato gol. S'inceppa dunque la macchina perfetta blaugrana, a segno undici volte nelle prime gare stagionali. Ringrazia la squadra di Unai Emery, che supera col minimo scarto la Real Sociedad mentre il Valencia va sul velluto battendo al Mestalla il Cordoba con un tris.

ACCORCIA L'ATLETICO MADRID, REAL ANCORA A VALANGA - I colchoneros si mettono alle spalle le recenti delusioni tornando alla vittoria contro l'Almeria, mentre le merengues coronano la settimana perfetta con la manita all'Elche. Dopo le cinque reti al Basilea in Champions League e le otto reti al Deportivo La Coruna, i ragazzi di Carletto Ancelotti rifilano cinque sberle ai biancoverdi. Diciotto reti dunque nel giro di sei giorni, grande protagonista Cristiano Ronaldo con un poker che lo lancia nella top ten dei marcatori all time nella Liga. I campioni d'Europa raggiungono quota nove punti in graduatoria, così come il Celta Vigo che ha superato il Deportivo La Coruna nel derby galiziano: a decidere il match ci ha pensato una vecchia conoscenza del calcio italiano, quel Larrivey che al Cagliari non è stato in grado di imporsi come sta facendo in maglia celeste.

CROLLANO GRANADA E BILBAO, PRIMO SUCCESSO PER IL LEVANTE - Per l'Athletic di Valverde è notte fonda: la formazione biancorossa colleziona il quarto ko lasciando i tre punti al Rayo Vallecano, con i baschi che stanno pagando a caro prezzo il doppio impegno tra Liga e Champions. Il Granada perde la prima gara dopo il buon avvio di stagione, ne beneficia il Levante che abbandona l'ultima posizione in graduatoria. Il Villarreal non va oltre il pari sul campo dell'Eibar, mentre l'Espanyol ha battuto il Getafe nel posticipo del giovedì. Archiviata la quinta giornata, la Liga tornerà subito in campo: già stasera il torneo spagnolo offrirà il match tra Elche e Celta Vigo, sabato sarà il turno di Real Madrid, Barcellona e del big match di giornata tra Atletico Madrid e Siviglia.

La classifica: Barcellona, Siviglia, Valencia 13; Atletico Madrid 11; Real Madrid, Celta Vigo 9; Villarreal, Granada 8; Eibar 7; Malaga 6; Almeria, Rayo Vallecano, Espanyol 5; Real Sociedad, Deportivo La Coruña, Elche, Levante 4; Athletic Bilbao, Getafe 3; Cordoba 2.