Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Italia, Prandelli su Cassano: "Se i giovani non sono cresciuti, perché no?"

Italia, Prandelli su Cassano: "Se i giovani non sono cresciuti, perché no?"TUTTO mercato WEB
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
giovedì 20 marzo 2014, 10:192014
di Marco Conterio

Lunga intervista a Cesare Prandelli, commissario tecnico della Nazionale azzurra a Il Tirreno. Prandelli parla della sfida di cambiare il calcio italiano e del codice etico, affrontando poi anche i capitoli Totti e Cassano. "Francesco lasciamolo stare per ora; l'ultima volta che ne abbiamo parlato, si è fatto male". Poi Cassano. "Le porte non sono nè troppo chiuse nè troppo aperte. Dopo l'Europeo, abbiamo guardato avanti, pensando che potessero crescere altri. Però, se i giovani non sono cresciuti, se a 32 anni gioca meglio che a 30, perché no?".