Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Juve, nel solco dell'estate: altro top nel mirino

Juve, nel solco dell'estate: altro top nel mirinoTUTTO mercato WEB
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
mercoledì 24 settembre 2014, 08:152014
di Gianluigi Longari

Quella di pescare in Premier League, perlomeno per quanto concerne gli esterni di difesa, è una pratica ormai piuttosto collaudata nel nostro campionato. Dopo quanto accaduto in estate a Juventus e Roma, con le acquisizioni di Patrice Evra ed Ashley Cole, proprio i bianconeri potrebbero tornare sugli scudi in vista del mercato di gennaio. L'idea di Marotta e Paratici è quella di affiancare al potenziale problema Lichtsteiner, una soluzione proveniente da Liverpool e che abbia le sembianze di Glen Johnson. Nato calcisticamente nel West Ham, e sviluppatosi ad alti livelli tra Chelsea ed Anfield Road, il terzino destro della Nazionale Inglese ha la stessa situazione contrattuale dello svizzero della Juventus appetito da buona parte dei top club europei.

La strategia da adottare sarebbe dunque quella di anticipare l'investimento a gennaio nell'ottica di avere la meglio sulla folta concorrenza che già da tempo ha messo nei radar il calciatore, per poi puntare con decisione sul trentenne londinese. Un'idea che fa a pugni con la realtà economica vicina allo stesso Johnson, specie in virtù dell'ingaggio faraonico percepito attualmente in Reds (circa 5 milioni di sterline). Condizione indispensabile sarà la totale ed assoluta convinzione del calciatore nel legarsi al progetto Juve: i bianconeri, in questo senso hanno parecchie frecce al proprio arco.