Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

L'Inter piomba su Nani e non molla Hernanes, la Juve vuole fortissimamente Osvaldo. Il Milan e il talento di Taarabt. Napoli, non solo Henrique. Sassuolo scatenato

L'Inter piomba su Nani e non molla Hernanes, la Juve vuole fortissimamente Osvaldo. Il Milan e il talento di Taarabt. Napoli, non solo Henrique. Sassuolo scatenatoTUTTO mercato WEB
© foto di DANIELE MASCOLO/PHOTOVIEWS
giovedì 30 gennaio 2014, 00:002014
di Luca Marchetti

L'Inter piomba su Nani. Missione in Inghilterra per i nerazzurri, Moyes però deve dare l'ok. C'è attesa naturalmente. Febbrile. Sarebbe il primo vero grande colpo di Thohir. Senza nulla togliere a D'Ambrosio che nel frattempo ha fatto le visite mediche e firmato con l'Inter. Alla storia passerà lui come il primo arrivo "indonesiano", ma l'attenzione è spostata altrove (dopo settimane di trattativa).
A Manchester per Nani, sull'asse Roma-Milano per Hernanes. Il portoghese (a lungo seguito anche dalla Jvuentus, che non molla la presa, rimanendo in attesa, qualora dovesse riuscire a cedere sia Vucinic e Quagliarella) in prestito non ha problemi a trasferirsi in Italia, quindi l'ultimo dei problemi è il giocatore. Bisogna soltanto aspettare e capire se Moyes accetti o meno la proposta dell'Inter.
Mentre la situazione con la Lazio per Hernanes è più complicata. Incontro nella notte con Lee (procuratore del giocatore) a Milano con l'Inter. L'accordo arriverà, più complicato invece quello con Mbaye (il suo procuratore Accardi ha già preannunciato che farà delle richieste importanti visto il valore del ragazzo). In più da non sottovalutare che a Roma i tifosi sono tutt'altro che contenti e che ancora Lazio e Inter devono mettere le firme su un accordo di massima che deve essere definito. Insomma facile non è. Anche perché nel frattempo il Monaco ha chiesto Icardi. Ecco da dove potrebbero arrivare i soldi da girare alla Lazio.
Va da sé che se l'Inter va su Nani, è chiaro che per Vucinic la pista italiana non esiste più. E allora ecco che si riscalda quella inglese: l'Arsenal. Anche qui entro la giornata la risposta definitiva. Prestito. L'alternativa (dicono in Inghilterra) è Draxler: diverso giocatore, diversi i costi. Vucinic una soluzione la deve trovare, così come Quagliarella. Non è facile in 48 ore. Appena uno dei due se ne va, allora la Juve piomba su Osvaldo. I bianconeri lo farebbero anche a prescindere. Ma è chiaro che lui invece con una concorrenza così nutrita preferirebbe magari andare al Valencia.


Il Milan intanto ha chiuso per Taarabt, talento cristallino (e un caratterino niente male) che era al Fulham, di proprietà del QPR. Per il momento prestito (non si può fare altrimenti) ma già il Milan si sta informando per come organizzarsi per giugno. Ma non andrà in cambio Zaccardo che ora potrebbe o andare al Qpr oppure Parma. No a Biabiany, no alla Lazio per Gabriel, no al Livorno per Cristante. Si continua invece a monitorare Armero del Napoli.
Che intanto ha abbracciato Henrique: visite mediche per lui, dovrà completarle. Ma il Napoli non finisce qui perché si sta trattando anche Ghoulam del Saint'Etienne: offerti 3,5 milioni per titolo definitivo, ora si attende una risposta, c'è margine anche per un rilancio.
La Lazio (oltre al discorso Hernanes) ha chiuso Helder Postiga e ha visto dirsi di no per l'offerta a Pasalic dell'Hajiduk Spalato.
La Roma cerca un difensore centrale. Su Toloi ci sono due versioni: è extracomunitario e la Roma non può prenderlo. Macché ha il passaporto italiano già in tasca quindi nessun problema. Vedremo chi dice bugie. Nel frattempo occhio anche a Paulo Andre. E continua la caccia ai giovani più bravi d'Europa: fatta per Berisha e per Golubic (per giugno, terzino destro serbo del Partizan).
Il Sassuolo si conferma scatenato: oltre a Malesani (ufficializzato ieri, in bocca al lupo) prende Brighi dal Torino a titolo definitivo dando in cambio Kurtic in prestito. E continua a corteggiare Cannavaro: offerti due anni e mezzo di contratto. Il giocatore ci sta pensando.
La Fiorentina ha provato a prendere Samuel dall'Inter (risposta negativa) e quindi si butta con maggior decisione su Diakite. Il Cagliari in mattinata si incontra con il Chievo per definire lo scambio Silvestri Agazzi, respinge l'assalto del Galatasaray per Astori e ufficializza l'arrivo di Vecino. Al Chievo gira idea Mudingayi, al Bologna hanno preso Erik Friberg del Malmoe e c'è ancora uno spiraglio per prendere anche Maicon, centrocampista del San Paolo. A Verona aspettano, ancora per 24 ore Marquinho, che ha chiuso definitivamente la porta al Genoa. A Parma arriva Molinaro dopo che Mesbah è andato al Livorno. Se Biabiany dovesse andare al Guanzghou di Lippi è pronto D'Alessandro del Cesena. L'Atalanta ha preso Estigarribia dal Chievo, il Livorno aspetta Hoesen, attaccante dell'Ajax. Giannetti va a Spezia insieme a Bellomo, Lazaar a Palermo si blocca, il Brescia prende Olivera. Questi i colpi in B.
Le ultime 48 ore sono appena cominciate: buon divertimento.