Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

L'ItalJuve e le parole di Suarez - Cinque motivi per seguire Italia-Uruguay

L'ItalJuve e le parole di Suarez - Cinque motivi per seguire Italia-Uruguay
martedì 24 giugno 2014, 07:002014
di Raimondo De Magistris

Dentro o fuori: andrà in scena domani alle 18 ora italiana la prima gara decisiva per l'Italia in questo Mondiale. Alla squadra di Prandelli servirà un risultato positivo per accedere agli ottavi dove, quasi certamente, ci sarà la Colombia. Ecco cinque motivi per seguire la sfida tra gli azzurri e l'Uruguay

Suarez sarà all'altezza della sua provocazione? - "La difesa è il punto debole dell'Italia". Il Pistolero Luis Suarez ha lanciato la sfida agli azzurri nel corso di un'intervista alla vigilia della gara da dentro o fuori. Dopo aver messo ko l'Inghilterra, il centravanti del Liverpool proverà a fare lo stesso anche con gli azzurri. A Buffon e compagni il compito di smentirlo.

Prandelli si affida all'ItalJuve - Buffon, Barzagli, Bonucci, Chiellini, Pirlo e Marchisio. Sarà il blocco Juventus a sfidare l'Uruguay nella partita decisiva per le sorti del Gruppo D. Senza l'infortunato De Rossi, il ct Prandelli ha deciso di tornare alla difesa a tre che nell'ultimo triennio ha fatto la fortuna di Antonio Conte.

E' il momento del capocannoniere - Dopo aver conquistato il titolo di capocannoniere nell'ultima Serie A, Ciro Immobile è pronto a conquistare anche la Nazionale. Prandelli ha deciso di lanciarlo dall'inizio nella decisiva sfida contro l'Uruguay al fianco di Mario Balotelli per risollevare le sorti di un reparto offensivo a dir poco preoccupante nella sfida contro la Costa Rica.

Il clima di Natal - Dopo due giorni di violenti acquazzoni oggi la pioggia dovrebbe dare una tregua alla città che ospita la sfida degli azzurri. I temporali hanno creato non pochi disagi nelle zone circostanti lo stadio, ma - per fortuna delle due squadre - il terreno di gioco sembra aver retto bene.

Torcida Celeste - Previsti migliaia di tifosi dell'Uruguay per la delicata sfida contro gli azzurri. L'Italia, infatti, potrebbe praticamente ritrovarsi a giocare in trasferta visti i tanti tifosi che inciteranno la Celeste. Dopo la vittoria contro l'Inghilterra i sostenitori al seguito della squadra sono cresciuti vistosamente: un ulteriore ostacolo per una sfida che già presenta diverse difficoltà.