Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Le pagelle del Bayern Monaco - Xabi direttore, Muller timbra il cartellino

Le pagelle del Bayern Monaco - Xabi direttore, Muller timbra il cartellinoTUTTO mercato WEB
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
martedì 30 settembre 2014, 20:082014
di Alberto Forestieri

Neuer 6.5: Viene chiamato in causa ad intermittenza, ma risponde sempre presente. Decisivo su Musa nel primo tempo.

Lahm 6: Un po' ingenuo in occasione dell'ammonizione. Per il resto prova di ordinaria amministrazione.

Benatia 5: Un paio di svarioni difensivi avrebbero potuto severamente compromettere il risultato. Sotto il profilo atletico non ci siamo ancora.

Dante 6: Diciamo che la testa gli è girata di più contro la Germania a Belo Horizonte. Questa sera non ha avuto compiti proibitivi da svolgere.

Bernat 6: Contro il Manchester City si era fatto notare maggiormente sulla sinistra, favorito anche da un modulo differente.

Gotze 6.5: Vivace nel primo tempo. In continuo movimento, dimostra un'ottima precisione nei passaggi. E' lui a guadagnarsi il calcio di rigore. Dal 77' Shaqiri 5.5: Ha una ghiotta occasione per chiudere la gara, ma non riesce a trafiggere Akinfeev.

Xabi Alonso 7: Tocca una quantità industriale di palloni a centrocampo. Le azioni offensive del Bayern partono quasi sempre dai suoi piedi.

Alaba 5: Nullo in fase offensiva, mentre dall'altra parte risulta impreciso in diverse occasioni.

Robben 6: Imprendibile palla al piede, ma un po' troppo lezioso. Triplicato, se non addirittura quadruplicato, ogni volta che punta la difesa ospite. Dall'81 Rafinha s.v.: Fa rifiatare Robben nel finale

Lewandowski 5.5: Dura trovare spazi in un'area di rigore così affollata. Lui ci prova, ma non c'è nulla da fare. Dal 90' Pizarro: Spiccioli di match.

Muller 6.5: Si defila spesso sulla destra per trovare spazi decisivi. Freddo sul rigore, decisivo ai fini del risultato.