Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Le pagelle del Cile - Sanchez il migliore, da dimenticare Medel

Le pagelle del Cile - Sanchez il migliore, da dimenticare MedelTUTTO mercato WEB
© foto di Nicolo' Zangirolami/Image Sport
sabato 14 giugno 2014, 02:092014
di Antonio Gaito

Bravo 6 - Non ha grosse responsabilità sui gol e salva i suoi in diverse circostanze nella ripresa

Isla 5,5 - In fase offensiva non incide più di tanto, ma soffre decisamente troppo nella ripresa restando quasi sempre passivo.

Medel 5 - Qualche buon intervento, ma macchia la sua prova perdendosi Cahill in occasione del gol. L'attaccante australiano lo sovrasta in diverse occasioni.

Jara 6 - Prova a mettere ordine, iniziando l'azione da dietro, ma fatica quando viene preso in velocità.

Mena 6 - E' chiamato a svolgere grande lavoro, ma è autore di buoni interventi. Meglio nel primo tempo, così come l'intera squadra

Diaz 5,5 - Inizia bene, riuscendo a rendersi utile nelle due fasi di gioco. Troppo impreciso, però, nella ripresa a causa del ritmo avversario.

Aranguiz 6 - Prestazione tutto sommato positiva. Riesce a dare qualità alla manovra e quando può cerca l'inserimento.

Vidal 5,5 - Schierato a sorpresa dal primo minuto, non è chiaramente al top considerando la recente operazione al ginocchio. Un'ora di gioco, però, può essere importante in vista della sfida alla Spagna (dal 59'st Gutierrez 5,5 - Entra nel momento più difficile per i suoi e non brilla particolarmente)

Valdivia 6,5 - Ottima la sua prova nella prima mezz'ora. Sigla un grande gol e gioca sempre per i compagni, con tocchi d'alta scuola. La valutazione, però, risente dell'appannamento nella ripresa. (dal 68' Beausejour 6,5 - Ha un buon impatto sul match. Vivace sull'out mancino, realizza il gol della tranquillità)

Vargas 6 - Non è sempre nel vivo del gioco, ma si muove tanto favorendo lo sviluppo della manovra. Costringe Jedinak all'errore sul primo gol e sfiora la rete nella ripresa (dall'87' Pinilla sv)

Sanchez 7 - Il migliore dei suoi. Realizza il gol che sblocca la gara e serve l'assist per il raddoppio: tutti i pericoli nascono dai suoi piedi. Nella ripresa è l'unica luce della roja.