Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Le pagelle del Dnipro - Bene Konoplyanka, ingenuo Rotan

Le pagelle del Dnipro - Bene Konoplyanka, ingenuo Rotan
giovedì 18 settembre 2014, 21:092014
di Riccardo Gatto
Risultato finale: Dnipro-Inter 0-1

Boyko 6,5 - Dà sicurezza al suo reparto difensivo, molto attento nelle uscite alte e in quelle basse. Non può nulla sul gol di D'Ambrosio.

Fedetskiy 6,5 - Una spina nel fianco dell'Inter. Imbriglia bene Dodò, poi si spinge in fase offensiva e spesso si fa trovare libero.

Mazuch 6 - Controlla bene i movimenti di Icardi, è attento anche sulle incursioni - poche - dei centrocampisti dell'Inter.

Douglas 5,5 -Nel primo tempo vince quasi tutti i duelli aerei con Guarin e Kuzmanovic, nella ripresa è meno attento.

Strinic 5,5 - E' disattento in occasione del gol di D'Ambrosio, che lo dribbla facilmente e batte Boyko.

Kankava 6 - Corre tanto e detta i tempi, nel primo tempo insieme a Kravhcenko costruisce un'ottima diga di centrocampo. Cala un po' nel finale.

Kravhcenko 6,5 - Corre per due, non permette praticamente mai all'Inter di circolare la palla nel primo tempo. Infatti, i nerazzurri faticano e non poco. Dal 67' Shakhov s.v. - Dal 74' Luchkevych s.v -

Bruno Gama 6 - La classe non si discute, ma è discontinuo. In alcune fasi della partita si perde, ma tutto sommato è buona la sua gara contro una squadra blasonata.

Rotan 5 - Espulsione pesante in un momento delicato della partita. A 20 minuti dalla fine lascia - per una sciocchezza - la sua squadra in inferiorità numerica.

Konoplyanka - 6,5 Il migliore dei suoi. Dopo nemmeno un minuto impegna severamente Handanovic, sfiora il gol anche nella ripresa con un destro a giro.

Zozulya 5,5 - Viene ammonito dopo pochi minuti di gioco, ma non ha mai vita facile con Vidic. L'esperienza del serbo alla lunga viene fuori. Dal 79' Kalinic s.v. -