Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Le pagelle del Verona - Leader Hallfredsson, Romulo dai due volti

Le pagelle del Verona - Leader Hallfredsson, Romulo dai due voltiTUTTO mercato WEB
© foto di Federico Gaetano
domenica 26 gennaio 2014, 14:432014
di Raimondo De Magistris

Rafael 6 - Non ha colpe sui gol subiti, è sempre sicuro sulle prese alte.

Gonzalez 5.5 - Parte come terzino limitando Gervinho e prosegue la partita da centrale di difesa dopo l'infortunio di Maietta. Commette il fallo per il penalty del definitivo 3-1.

Marques 6 - Sicuro nel primo tempo, va in difficoltà nella ripresa quando non riceve più la giusta copertura dai centrocampisti.

Maietta 6.5 - Giganteggia sulle palle alte, il suo infortunio è risultato pesantissimo nell'economia della gara. Dal 39' Donadel 5 - Non entra mai nel vivo del gioco, in ritardo sull'azione del primo vantaggio giallorosso.

Cacciatore 5.5 - Discreta prestazione in fase di contenimento, ma quando Maicon si fa vedere in avanti va in difficoltà.

Romulo 5.5 - E' nato come terzino, ma il brasiliano da troppo tempo è a tutti gli effetti un centrocampista. Lo si è visto anche oggi: ha dato un aiuto fondamentale nelle ripartenze, ma quando Mandorlini è stato costretto a schierarlo sulla destra per l'infortunio di Maietta è stato regolarmente saltato da Gervinho.

Donati 6 - Preferito a Cirigliano per le sue maggiori doti in fase di contenimento, parte fortissimo orchestrando nel migliore dei modi il pressing sui centrocampisti giallorossi. Cala alla distanza e nella ripresa s'è perso Gervinho sul gol del 2-1. Dal 83' Longo s.v.

Hallfredsson 7 - Di gran lunga il migliore in campo in casa Verona. Segna il gol del pareggio ed è l'unico a crederci anche dopo il nuovo vantaggio della Roma.

Iturbe 6 - Era l'osservato speciale della gara, ma è realmente riuscito a incidere nella sfida solo in occasione del gol del momentaneo pareggio di Hallfredsson. Poco servito dai suoi compagni di squadra.

Toni 5 - Neutralizzato da Benatia, non riceve mai in area palloni adeguati per far male alla difesa giallorossa.

Gomez Taleb 5 - Con le continue discese di Maicon è costretto a occuparsi più della fase difensiva che di quella offensiva. Mai pericoloso dalle parti di De Sanctis. Dal 68' Martinho 5.5 - Mandorlini lo inserisce per dare maggiore freschezza alle ripartenze, ma nel finale è la Roma a comandare il gioco e lui gioca pochissimi palloni.