Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Le pagelle dell'Argentina - Attacco sterile, salva tutto la magia di Messi

Le pagelle dell'Argentina - Attacco sterile, salva tutto la magia di MessiTUTTO mercato WEB
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
sabato 21 giugno 2014, 20:132014
di Raimondo De Magistris

Romero 7 - Spettatore non pagante nel primo tempo, sale in cattedra nella ripresa con tre interventi che tengono a galla l'Argentina.

Zabaleta 6 - Spinge con regolarità nel primo tempo, soffre le ripartenze dell'Iran nella ripresa: la squadra di Queiroz, infatti, nel finale attacca quasi esclusivamente sulla sua corsia.

Garay 6 - Nella ripresa è l'unico della difesa dell'Argentina a non commettere errori sulle ripartenze dell'Iran.

Federico Fernandez 5.5 - Poco impegnato dall'attacco dell'Iran, nella ripresa viene anticipato da Ghoochannejhad su uno spiovente dalla destra, ma Romero ci mette una pezza.

Rojo 6.5 - E' una delle armi offensive più pericolose dell'Argentina. Nel primo tempo è un'ala aggiunta, cala alla distanza ma la sua prestazione resta positiva.

Gago 5 - L'Iran è tutto arroccato nella sua trequarti, ma questo non gli impedisce di occuparsi solo della fase difensiva. Non si inserisce mai: prestazione modesta.

Mascherano 5 - Prestazione complessiva con più ombre che luci. Accompagna di più la manovra offensiva rispetto a Gago, ma è poco lucido e a volte sbaglia anche giocate semplici.

Di Maria 6.5 - E' l'unico dei centrocampisti che si propone con regolarità in fase offensiva. Ha il cambio di passo giusto per mettere in difficoltà l'Iran, più rapido anche dei suoi attaccanti troppo statici per quasi tutta la gara. Dal 90' Biglia s.v.

Messi 7 - Un altro gol decisivo, il secondo in questo Mondiale in due partite. Decide la sfida con uno splendido sinistro a giro al termine di una partita deludente.

Higuain 5 - Tutti - da Messi ai tifosi - hanno chiesto il suo inserimento dall'inizio. Sabella ha assecondato la richiesta, ma la sostanza rispetto all'esordio non è cambiata. Il Pipita non gioca da vero centravanti, si sposta sistematicamente sulle corsie esterne e perde di efficacia in zona gol. Dal 77' Palacio s.v.

Aguero 5 - Prestazione anonima in attacco. Viene neutralizzato dalla difesa dell'Iran. Dal 77' Lavezzi s.v.