Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Le pagelle dell'Uruguay - Godin decisivo, la follia di Suarez non rovina la festa

Le pagelle dell'Uruguay - Godin decisivo, la follia di Suarez non rovina la festa
martedì 24 giugno 2014, 20:252014
di Raimondo De Magistris

Muslera 5.5 - Poco impegnato dagli attaccanti dell'Italia, si mette in evidenza solo per una punizione da posizione impossibile di Pirlo deviata in maniera tutt'altro che impeccabile.

Godin 8 - Prosegue anche al Mondiale la sua stagione eccellente. Al centro della difesa non sbaglia un colpo, neutralizza gli avanti azzurri con una facilità disarmante e, infine, decide la partita con l'ennesima deviazione vincente su corner.

Giménez 6.5 - Classe '95 con l'esperienza di un veterano al centro della difesa. Non sbaglia un colpo.

Martin Cáceres 6 - Anche per lui buona prestazione difensiva. Fa il suo compitino aiutato da un attacco azzurro poco pericoloso.

Rodríguez 7 - Pericolo costante per la difesa dell'Italia, affonda troppo facilmente e nella ripresa va anche vicino al gol dopo un rapido scambio con Cavani. Dal 78' Ramirez s.v.

González 6 - Grazie a una buona condizione fisica riesce a limitare il giropalla dell'Italia. Meno utile in fase di costruzione della manovra.

Arévalo Ríos 6.5 - Prestazione di grande sacrificio in mezzo al campo. Corre tanto e recupera ancora più palloni.

Alvaro Pereira 6.5 - Gioca un'ottima prestazione in fase di contenimento. Non permette a Darmian di affondare sulla sua corsia con interventi difensivi non sempre perfetti stilisticamente, ma efficaci. Dal 63' Stuani 6 - Molto vivace nel finale, anche se non crea grossi pericoli.

Lodeiro 6 - Gioca in marcatura su Pirlo. L'Italia, però, nel primo tempo si affida ai piedi di Verratti eludendo così la mossa tattica di Tabarez. Chiama Buffon al grande intervento poco dopo la mezz'ora con una conclusione a botta sicura. dal 46' Maxi Pereira 6.5 - Rispetto a Lodeiro dà un aiuto maggiore alla costruzione della manovra offensiva.

Cavani 6 - Corre e si sacrifica molto su tutto il fronte offensivo, ma non crea grossi pericoli dalle parti di Buffon. La difesa dell'Italia lo tiene bene.

Suárez 4 - Un altro morso, l'ennesimo episodio buio della sua carriera. Nel momento decisivo della partita azzanna Chiellini e viene graziato in maniera inspiegabile dall'arbitro Moreno.